Lercara Friddi, giovane italiano di 23 anni di colore aggredito, mascella fratturata

A Lercara Friddi, Davide Mangiapane, un giovane di 23 anni – figlio di mauriziani ma nato in Italia ed adottato dopo la nascita da una famiglia di San Giovanni Gemini, nell’Agrigentino – è stato massacrato ed offeso lo scorso 21 luglio vicino ad un pub. Il fatto è emerso soltanto nelle scorse ore. (segue)

Leggi il seguito

Partinico, l’altro aggressore del giovane senegalese è stato identificato

Il secondo uomo che avrebbe aggredito Khalifa Dieng, il senegalese di 19 anni insultato e picchiato la settimana scorsa a Partinico, in provincia di Palermo, è stato identificato. Decisive sarebbero state le immagini delle telecamere che si trovavano nella piazza dove si è verificato l’episodio. Si tratta di Lorenzo Rigano, 37 anni, operaio. (segue)

Leggi il seguito

A Palermo attivato servizio di monitoraggio e supporto contro la discriminazione ed il razzismo

Per il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore di competenza, Giuseppe Mattina: “Palermo è il luogo dove tutti i cittadini devono sentirsi sicuri e tutelati e non è possibile lasciare il posto alla violenza, alla discriminazione, al razzismo e all’incapacità di comprendere che ognuno è titolare di diritti e dignità a prescindere dal suo status, dalla sua appartenenza, dalla sua condizione”. (segue)

Leggi il seguito

A Catania, autista pullman lascia a terra donne africane

Tre donne di colore di origini africane stavano sistemando i bagagli nella stiva del pullman quando l’autista ha chiuso il portellone, la bussola ed è partito lasciandole a terra. Subito le proteste di un uomo che era salito sul mezzo che da Catania andava a Taormina per mostrare i biglietti acquistati anche per le donne con le quali era in compagnia. Anche un dipendente dell’azienda ha cercato di attirare l’attenzione del collega battendo la mano sul finestrino. (segue)

Leggi il seguito