Mafia al Mercato Ortofrutticolo di Palermo, la DIA sequestra beni per 150 milioni

Angelo e Giuseppe Ingrassia sono titolari di diversi stand all’interno del mercato ortofrutticolo di Palermo. Il controllo della mafia avveniva attraverso una società che si occupava di compravendita di frutta, facchinaggio, trasporto e vendita di cassette in legno e imballaggi (segue)

Leggi il seguito