Spalmare il debito della Regione Sicilia in dieci anni, no della Corte dei Conti

Governare facendo debiti e poi rateizzarli nel lungo periodo viola il principio dell’equità intergenerazionale. Scaricare sulle future generazioni gli effetti degli errori compiuti dalla politica in passato appare incostituzionale (segue)

Leggi il seguito

Conti Comune di Palermo, preoccupazione diffusa per rilievi Mef su situazione amministrativa

Verifica amministrativa-contabile ministeriale e controdeduzioni dell’amministrazione comunale trasmesse al vaglio della corte dei Conti e alla procura della Repubblica (segue)

Leggi il seguito

Palermo, Ferrandelli: “Consolidato inapprovabile, urge contezza dei rilievi della Corte dei conti”

“Il bilancio consolidato non può essere approvato. Siamo allarmati dall’atteggiamento mistificatorio di chi non riconosce i problemi e non affronta le questioni, scappando dall’aula durante il dibattito”. Così Fabrizio Ferrandelli (segue)

Leggi il seguito