Ancora allarme pronto soccorso Villa Sofia e Cervello. Bonsignore, Cimo: «Manca oltre il 50% del personale medico»

Tempi di attesa dei pazienti potenzialmente critici, in codice giallo, che dovrebbero essere non superiori ai 20 minuti, hanno superato in certi casi anche le 10 ore. Occorre accorpare momentaneamente gli organici di Villa Sofia e Cervello.

Leggi tutto

Ospedale bambini Palermo, mamma denuncia disservizi, destituito direttore medico. Cimo: «Classico capro espiatorio di inefficienze altrui»

«L’assessorato della Salute e l’azienda ospedaliera avrebbero dovuto scusarsi con la mamma del bambino e adoperarsi in ogni modo per fornire un’assistenza sanitaria decorosa”.

Leggi tutto

Bonsignore (Cimo Sicilia): “Soddisfazione per riapertura Pronto soccorso pediatrico Ospedale Cervello”

“Un regalo di Natale fatto ai piccoli pazienti la decisione concertata tra i vertici dell’AOOR Villa Sofia – Cervello di Palermo e l’assessorato regionale della Salute di riaprire il Pronto soccorso pediatrico all’Ospedale Cervello”.

Leggi tutto

Sciopero nazionale dei dirigenti medici e sanitari del SSN: “Per difendere la sanità pubblica e tutelare il diritto alle cure dei cittadini“

Grave la carenza di personale, non soltanto medico, negli ospedali siciliani, soprattutto nell’ambito dell’emergenza/urgenza. Critica la situazione gestionale, determinata dal prolungato commissariamento delle Aziende sanitarie in Sicilia.

Leggi tutto

Sanità. Bonsignore, Cimo Sicilia: «Ospedale di Caltagirone trova soluzione alla carenza di medici. Dopo i gettonisti arrivano i medici doppionisti»

Pronto Soccorso, la risposta alla carenza di personale è il “medico ubiquitario”. Bonsignore, con triste ironia: «Se riuscissimo a dotare questi medici anche di qualche superpotere, forse potrebbe bastare un medico di guardia per l’intero ospedale».

Leggi tutto

Precari Covid, aggiornato Protocollo di intesa con sigle sindacali: anche per dirigenza medica e sanitaria priorità stabilizzazioni su procedure concorsuali


Si è svolta questa mattina presso i locali dell’assessorato regionale della Salute il confronto con le Organizzazioni sindacali della dirigenza medica e sanitari su stabilizzazioni e concorsi.

Leggi tutto

Sanità, stabilizzazione precari covid Sicilia, firmato protocollo d’intesa sindacati con assessorato regionale che riguarda 4000 lavoratori

Siglato tra Regione Siciliana e le organizzazioni sindacali Cimo, Cisl Medici, Cisl Fp Sicilia, Ugl Salute Sicilia e Fedir il protocollo di intesa per la stabilizzazione del personale precario impiegato durante l’emergenza Covid.

Leggi tutto

Medici ospedalieri, assemblea CIMO Agrigento. Il segretario regionale Bonsignore su Asp: “Gravi criticità negli organici dei medici e nella gestione del personale”

Asp di Agrigento, medici costretti a sobbarcarsi 50 km per andare a lavorare presso strutture diverse da quella di appartenenza, a causa della cronica carenza di personale che l’ASP continua a non sanare.

Leggi tutto

Ospedale Taormina, a rischio di chiusura Cardiologia e Cardiochirurgia pediatrica del CCPM, eccellenza nella sanità siciliana e internazionale

Bonsignore (CIMO), lancia l’allarme: “A rischio di chiusura i reparti di Cardiologia e Cardiochirurgia pediatrica a Taormina”. La causa si trova nella decisione di riaprire in futuro la struttura di assistenza di settore a Palermo.

Leggi tutto

Aggressione al pronto soccorso, solidarietà Cimo e Fesmed: “Medico in servizio da 18 ore, orario di lavoro illegale”

Aggressione al pronto soccorso di Militello in Val di Catania. Spampinato (CIMO-FESMED) e Bonsignore (CIMO): “Massima solidarietà al collega. Illegale inoltre, da parte dell’Azienda ospedaliera, fare lavorare 18 ore no stop”.

Leggi tutto

Sanità. CIMO ai ferri corti con l’Asp di Agrigento per i gravi disagi del personale medico

Contestati tra l’altro all’Asp la mancata fruizione di ferie e riposi del personale medico, orari di servizio esorbitanti, disposizioni di servizio relativi a mobilità d’urgenza che vanno ben oltre i 30 giorni nell’anno solare previsti dalla normativa vigente.

Leggi tutto

Emergenza Pronto soccorso Sicilia, carenza di medici e continue aggressioni. Bonsignore e Spampinato: “Regione intervenga con soluzioni immediate”

Bonsignore (Cimo-Sicilia) e Spampinato (Cimo-Fesmed): “Carenza di medici nei Pronto soccorso e continue aggressioni nei posti di lavoro. Quadro desolante e preoccupante ma ora bisogna trovare soluzioni immediate”.

Leggi tutto

Aggressioni al personale sanitario. Bonsignore (Cimo Sicilia): “Un problema che non si vuole risolvere”. Domani conferenza stampa all’ordine dei Medici di Palermo

“Ennesima aggressione ai danni di un medico ospedaliero. Stavolta è toccato a un medico del Policlinico di Palermo”. Conferenza stampa a Villa Magnisi martedì 12 luglio

Leggi tutto

Bonsignore (Cimo Sicilia): “Per i pazienti Covid la Sicilia cambia modello organizzativo assistenziale, oppure no”?

“Bisogna adottare in Sicilia il modello organizzativo seguito nel resto d’Italia, che è quello di una gestione mista dei Reparti di degenza, con ambienti dedicati alla presa in carico dei pazienti positivi ma con altra patologia”.

Leggi tutto