Ragusa-Catania, Campo (M5S): “Risorse interamente pubbliche per l’autostrada, assurdo sentire ancora lamentele”

“Qualcuno vorrebbe un’autostrada privata, realizzata da ditte private in evidente difficoltà finanziarie, e che per essere percorsa nei suoi brevissimi 68 chilometri verrebbe a costare andata/ritorno ben 24 euro” (segue)

Leggi il seguito

Catania. Per discutere di mafia il liceo Lombardo Radice in assemblea autogestita a Le Ciminiere

Circa 1600 presenze fra studentesse e studenti, assieme a loro gli insegnanti di sostegno che con la loro preziosa presenza hanno permesso veramente a tutte e a tutti di essere presenti (segue)

Leggi il seguito

Cisl Sicilia al vicepremier Di Maio: “Un terremoto come nel 1693, a Catania farebbe più di 150mila morti e oltre 130mila senza tetto. Si riconosca il Rischio sismico 1”

Catania e il rischio sismico. L’Etna è il più alto vulcano attivo terrestre della polacca euroasiatica. Fino a qualche giorno fa è stata registrata una scossa di magnitudo 3.1, alla sua sommità (segue)

Leggi il seguito

A Catania, rompe dito ad anziana e le strappa la fede, arrestato rapinatore

Per rubare la fede nuziale di una anziana signora non aveva esitato a spingerla violentemente contro un muro provocandogli la frattura dell’anulare sinistro. L’episodio è avvenuto a Catania lo scorso 9 giugno. Il rapinatore, Paolo Gangi di 40 anni, è stato arrestato dai carabinieri del nucleo provinciale, (segue)

Leggi il seguito

A Catania, autista pullman lascia a terra donne africane

Tre donne di colore di origini africane stavano sistemando i bagagli nella stiva del pullman quando l’autista ha chiuso il portellone, la bussola ed è partito lasciandole a terra. Subito le proteste di un uomo che era salito sul mezzo che da Catania andava a Taormina per mostrare i biglietti acquistati anche per le donne con le quali era in compagnia. Anche un dipendente dell’azienda ha cercato di attirare l’attenzione del collega battendo la mano sul finestrino. (segue)

Leggi il seguito

Voto di scambio, Pellegrino: “Resto candidato sindaco di Catania”

“Ho piena e assoluta fiducia nell’operato della magistratura e confido nello sviluppo rapido dell’azione giudiziaria, che non potrà non confermare la mia estraneità a qualunque condotta di natura penale”. Così il consigliere comunale di Forza Italia e candidato a sindaco di Catania, Riccardo Pellegrino (segue)

Leggi il seguito

“Ladri di futuro”: lo sfogo del pm dopo gli arresti di Catania

Li ha definiti ladri di futuro e mai definizione fu più azzeccata. Oggi durante la conferenza stampa della Procura di Catania sugli arresti di funzionari pubblici e imprenditori impegnati nel settore dei rifiuti, è successo qualcosa che va oltre la normale spiegazione dei fatti da parte degli inquirenti (segue)

Leggi il seguito