Cassa integrazione, Picarella (Confcommercio Sicilia): “Rallentamenti nelle procedure, inaccettabile che uffici boccino pratiche per futili motivi”

Ritardi nell’espletamento delle procedure per la concessione della cassa integrazione. Confcommercio Sicilia si rivolge all’assessore Scavone, lamentando ritardi e intoppi, per futili e inconsistenti motivazioni.

Leggi tutto

Ritardi cassa integrazione Sicilia, Scavone: “Ottimo lavoro dell’assessorato”. Cancelleri: “Lavoratori pagati dopo il 15 maggio, vergogna”

Tempesta di polemiche sui ritardi per le pratiche di pagamento per la CIGD in Sicilia. L’assessore al Lavoro Scavone: “Notizie di strumentalizzazione non sono consentite a nessuno”. Il sindacato dei giornalisti: “In Italia libertà di stampa” (segue)

Leggi tutto

Cassa integrazione, iter burocratico Sicilia complicato e lento. Si temono ritardi. Consulenti lavoro a Regione: “Semplificazione per imprese e lavoratori”

Consulenti del lavoro lanciano allarme: chiedono all’assessore regionale al Lavoro, Antonio Scavone, di semplificare con urgenza la procedura stabilita per chiedere il CIGD, che le imprese potranno iniziare martedì prossimo (segue)

Leggi tutto

Coronavirus, servizi socio-assistenziali. Nuove disposizioni emanate dall’assessore regionale alle Politiche sociali Antonio Scavone

Nuove disposizioni sul Codice di Comportamento da rispettare per la prevenzione del contagio dal coronavirus COVID-19 da parte degli enti socio assistenziali (segue)

Leggi tutto

USB, bene stabilizzazione 313 precari Regione. Ora Musumeci mantenga l’impegno preso con i licenziati della Formazione Professionale

“L’Unione Sindacale di Base auspica il medesimo trattamento che si sta applicando alla Regione Sicilia per i 313 fortunati (ai quali vanno le nostre congratulazioni) per i licenziati della Formazione Professionale” (segue)

Leggi tutto

Regione, emergenza disabili psichici. Cappadona, Agci: “Continueremo a impegnare gli assessori Razza e Scavone affinché risolvano la situazione, da tempo insostenibile”

Non assegnare ai Comuni risorse economiche adeguate per i servizi di assistenza, incide com’è ovvio, sull’enorme ritardo nei pagamenti alle strutture di assistenza che, in ginocchio da anni, chiudono una dopo l’altra.

Leggi tutto

“O bianco o nero”: alle strutture di accoglienza per minori, nate per l’integrazione sociale, viene imposto di scegliere tra italiani e stranieri

Comunità Alloggio per Minori, forte disagio per l’assenza di un intervento risolutivo, da parte del governo regionale, sulle criticità in merito all’accoglienza e permanenza dei minori stranieri, collegate all’anacronistico decreto Crocetta 513/2016 (segue)

Leggi tutto