Caos acqua potabile a Palermo, procura apre fascicolo. Da valutare responsabilità per procurato allarme

L’acqua si può bere. Appare, dalle stesse dichiarazioni di Orlando, che a monte vi sia stata una complessiva grave mancanza di collaborazione e irrigidimento burocratico da parte degli uffici pubblici (segue)

Leggi il seguito