Telemedicina: focus FOMED sulla medicina digitale, mercoledì 14 febbraio allo Steri di Palermo

Il convegno è organizzato dalla Fondazione FOMED (Fondazione di medicina digitale), ente no profit per la cura di pazienti cronici e disabili, fondata sui princìpi dell’etica medica per offrire servizi sanitari con nuovissime tecnologie.

Leggi tutto

Ospedale bambini Palermo, mamma denuncia disservizi, destituito direttore medico. Cimo: «Classico capro espiatorio di inefficienze altrui»

«L’assessorato della Salute e l’azienda ospedaliera avrebbero dovuto scusarsi con la mamma del bambino e adoperarsi in ogni modo per fornire un’assistenza sanitaria decorosa”.

Leggi tutto

Sciopero nazionale dei dirigenti medici e sanitari del SSN: “Per difendere la sanità pubblica e tutelare il diritto alle cure dei cittadini“

Grave la carenza di personale, non soltanto medico, negli ospedali siciliani, soprattutto nell’ambito dell’emergenza/urgenza. Critica la situazione gestionale, determinata dal prolungato commissariamento delle Aziende sanitarie in Sicilia.

Leggi tutto

Regione, 8 milioni a RSA, plauso di Confindustria Sicilia: “Ora sburocratizzare, aumentare rette di degenza e adeguare i tariffari”

“La semplificazione amministrativa consentirebbe l’abbattimento delle liste d’attesa negli ospedali e i costi a carico del servizio sanitario nazionale. Occorre poi aumentare le rette di degenza e adeguare i tariffari ai canoni Istat”.

Leggi tutto

“Salviamo la sanità pubblica”: il 15 giugno sit-in e flash mob a Catania di medici, sanitari e cittadini

«Il Servizio sanitario nazionale è prossimo al collasso. È questo il risultato di oltre un decennio di definanziamento, di chiusure di ospedali e reparti, di tagli indiscriminati al personale, ai posti letto e ai servizi».

Leggi tutto

Enna, forum cura diabete. Appello a Schifani, mancano dati ufficiali monitoraggio. Agd Sicilia dona 10mila euro a Fondazione Diabete Italia

Agd Sicilia lancia l’appello al presidente della Regione Siciliana: «Ci aiuti ad avere i dati ufficiali: cura e corretto approccio alla patologia passano dalla definizione dei numeri, ad oggi mai pubblicati».

Leggi tutto

Sanità. Bonsignore, Cimo Sicilia: «Ospedale di Caltagirone trova soluzione alla carenza di medici. Dopo i gettonisti arrivano i medici doppionisti»

Pronto Soccorso, la risposta alla carenza di personale è il “medico ubiquitario”. Bonsignore, con triste ironia: «Se riuscissimo a dotare questi medici anche di qualche superpotere, forse potrebbe bastare un medico di guardia per l’intero ospedale».

Leggi tutto

Mielolesioni, migliorare il percorso verso l’autonomia: conclusa a Catania la due giorni dedicata alle persone con lesione midollare

I lavori sul tema «Il percorso per l’autonomia della persona con lesione midollare: valutazione, diritti, ausili», hanno dato modo di approfondire le problematiche e i percorsi di gestione del trauma midollare in rianimazione, in neurochirurgia, fino al passaggio in Unità spinale/struttura riabilitativa intensiva.

Leggi tutto

Salute, al Giglio di Cefalù un ambulatorio per la cura del tumore alla tiroide

“È un’attività condivisa con il presidente Albano – spiega Stefania Marchisotta – per garantire ai pazienti con tumore alla tiroide una continuità assistenziale”. Oltre alla visita specialistica, ai pazienti verrà effettuata l’ecografia della tiroide.

Leggi tutto

Aggressione al pronto soccorso, solidarietà Cimo e Fesmed: “Medico in servizio da 18 ore, orario di lavoro illegale”

Aggressione al pronto soccorso di Militello in Val di Catania. Spampinato (CIMO-FESMED) e Bonsignore (CIMO): “Massima solidarietà al collega. Illegale inoltre, da parte dell’Azienda ospedaliera, fare lavorare 18 ore no stop”.

Leggi tutto

Sanità Sicilia, Cimo e Fesmed: “Allarme personale negli ospedali pubblici. Medici precari a rischio di stabilizzazione, mancano anche i profili Oss”

Personale sottodimensionato nelle strutture ospedaliere siciliane. In Veneto ed Emilia-Romagna, i parametri del fabbisogno prevede un operatore sanitario e 2 infermieri per ogni medico. In Sicilia il rapporto medico/OSS è pari a 1 a 0,3.

Leggi tutto

Paziente al Pronto Soccorso 13 giorni di attesa prima del ricovero. “Inaccettabile”, la denuncia di Confintesa Sanità Sicilia

“Passato il limite di ogni possibile decenza, 13 giorni in pronto soccorso sono, a prescindere dalle motivazioni, un tempo ingiustificabile, chiediamo che le autorità competenti facciano chiarezza sulla vicenda”.

Leggi tutto