Ferrandelli: “Peccato, potevo essere sindaco…”

“Sono felice e non posso nasconderlo. Però questa mattina sono entrato a Palazzo delle Aquile con un dubbio in più. Magari potevo essere il sindaco invece che un consigliere comunale…”. La giornata di Fabrizio Ferrandelli è cominciata come tante altre, ma inutile nascondere che proprio come tante altre non è (segue)

Leggi il seguito

Pin It on Pinterest