Credito agevolato Sicilia. La Crias sarà incorporata all’interno dell’Ircac? Insorgono le associazioni artigiane

“La misura è colma, stiamo assistendo all’ennesimo pasticcio della Regione”. Sbottano le associazioni dell’artigianato regionale – Confartigianato, Cna, Casartigiani e Claai – dopo le notizie in cui si parla di incorporare la Crias in Ircac, e non più di fusione degli enti (segue)

Leggi il seguito

Lavoro. Stabilizzati dal Comune di Cinisi 47 lavoratori precari, assunti a tempo pieno

“Abbiamo seguito passo dopo passo – commentano Amiri e Basile della Cisl – le fasi procedurali per accompagnare i lavoratori a questo traguardo, senza contrasti né conflitti con l’amministrazione o con i funzionari del Comune” (segue)

Leggi il seguito

Ieri lo sciopero nazionale delle cooperative sociali e terzo settore. Usb: “Non è che l’inizio”

Le istanze: svincolare i servizi sociali dal pareggio di bilancio, riconoscere come usurante il lavoro di cura, equiparare le condizioni normative dei servizi in appalto con quelli in capo al pubblico, avviare una stagione di reinternalizzazione di lavoratori per garantire la qualità dei servizi e delle condizioni di lavoro (segue)

Leggi il seguito

Credito. No delle imprese artigiane e cooperative al regolamento Irca di Armao e Turano, approvato da Giunta Musumeci

Le imprese: spiace dover constatare che lo schema di regolamento IRCA approvato dalla Giunta di Governo non ha fin qui recepito la gran parte delle proposte avanzate congiuntamente dalle associazioni artigiane e cooperative (segue)

Leggi il seguito

Credito regionale, altro successo di Armao: governo Musumeci approva regolamento Irca. Cappadona, Agci: “Inascoltate istanze di imprese”

Il governo Musumeci ha dato il via libera al regolamento dell’Irca, il nuovo soggetto che prenderà il posto di Ircac e Crias, i due enti che gestiscono le agevolazioni finanziarie in favore delle imprese artigiane e cooperative (segue)

Leggi il seguito

Grano duro biologico, Castagna (Cia): “Via libera semina ad anni alterni, grazie ad impegno organizzazioni di categoria e assessore Bandiera”

Grano duro biologico, in Sicilia gli agricoltori potranno adottare la rotazione quadriennale con due cicli colturali di frumento che permette di tornare alla tradizionale semina biennale del grano duro (segue)

Leggi il seguito