Nasce a Tre Fontane “Insonnia Salotto Culturale”: otto spettacoli estivi

Nasce a Campobello di Mazara – nella frazione balneare di Tre Fontane – un nuovo spazio culturale, di aggregazione, condivisione e confronto, fortemente voluto per ampliare la partecipazione della comunità e aprirsi come ‘luogo’ vivo alla cittadinanza tutta, al pubblico di turisti, attesi per la stagione estiva ormai alle porte, e ai giovani in modo particolare.
Si tratta di ‘Insonnia Salotto Culturale’, di Antonella e Claudio Lanfranca, che hanno voluto dare un’impronta fortemente sociale al loro progetto, realizzato con l’apertura di uno spazio polifunzionale e dinamico quale luogo di promozione della cultura in generale, che ospiterà per i mesi di luglio e agosto una stagione teatrale che comprende anche musica e cabaret.
Una scommessa culturale, sostenuta anche dall’Amministrazione Comunale, per una maggiore valorizzazione del territorio, con un’offerta ricca e articolata che lo renda maggiormente fruibile dal punto di vista artistico.
“La mescolanza di culture e storie diverse è significativa nell’arte siciliana – dicono Antonella e Claudio Lanfranca – . Un intero patrimonio artistico è stato costituito dalla poesia, dall’arte visiva, dalla danza, dal cinema e dalla musica. È da tempo che pensiamo di aprire uno Spazio Culturale all’interno del nostro storico locale “Insonnia” che quest’anno festeggia i 25 anni di attività nella splendida località balneare di Tre Fontane. Grazie all’impegno e alla grande esperienza del nostro Direttore Artistico, Piero Indelicato, tutto ciò sta per realizzarsi. Sarà un Salotto Culturale pensato  come uno dei luoghi deputati alla costruzione di un senso di comunità, aggregazione ed inclusione.
La strategia che ci guida è quella di proporlo veramente come il palcoscenico e la casa per  tutti: artisti siciliani e nazionali, che vogliono esprimere la loro piena libertà culturale.
La stagione teatrale quest’anno avrà un cartellone  di otto spettacoli e siamo felici di presentarla”.
“Ho accettato quest’incarico, che mi gratifica – dice il direttore artistico, Piero Indelicato – anche per l’amore che mi lega a questa terra dove sono nato e cresciuto, e dove ho segnato i miei esordi professionali con i primi spettacoli in piazza, che allora si conducevano sui camion, come la presentazione del concorso di Miss Italia. E’ per quest’amore incondizionato, che mi lega alla città dove sono nato e al territorio dove mi sono formato come uomo, che ho accettato la sfida di continuare a contribuire alla sua crescita culturale”.
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21.30, secondo il seguente calendario:
10 luglio  – Greg & the five Freshman
17 luglio –  Mauro Carpi Quintet Jazz
24 luglio – Il piccolo principe… In arte Totò, con Antonio Grosso e Antonello Pascale
29 luglio – Antonello Costa, Cabaret
07 agosto – Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello con Turi e Federica Amore
11 e 12 agosto – La casa di Bernarda Alba di Federico García Lorca, con la regia di Piero Indelicato
21 agosto – Gianluca Guidi Feat. Amedeo Ariano
28 agosto – Quando venne buio “Racconto delle Termopili” con la regia di Giovanni Arezzo, con Stefano Panzeri e Michele Piccione.
Per informazioni sugli spettacoli e i biglietti chiamare ai numeri: 3755172759 – 3381326209  – 3345603865.