Renato Schifani eletto presidente consiglio nazionale Forza Italia

Pellegrino: “Schifani e Caruso ai vertici di Forza Italia, bene per rappresentare Sicilia”. Circa 120 i delegati siciliani al Congresso nazionale a Roma.

“A nome di tutti i deputati regionali di Forza Italia all’ARS desidero felicitarmi con il presidente Schifani per il nuovo incarico assunto alla guida del consiglio nazionale di Forza Italia e con Marcello Caruso che è entrato a far parte della Segreteria nazionale”. Lo dichiara Stefano Pellegrino, presidente gruppo parlamentare Forza Italia all’Assemblea Regionale Siciliana.

“Soddisfazione per la nomina del governatore Renato Schifani a presidente del Consiglio nazionale del partito”, commenta il coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia, Marcello Caruso.
“Questo nuovo e prestigioso incarico assegnato al Presidente Schifani, cui auguriamo e siamo certi farà un buon lavoro, è stato fortemente voluto dal Segretario Antonio Tajani e sarà fondamentale nel processo di rafforzamento e radicamento di Forza Italia in tutto il territorio nazionale. Siamo altresì sicuri che la sua presenza alla guida del partito nazionale sarà garanzia per le istanze della Sicilia e del Mezzogiorno.”

“L’incarico al presidente Schifani – aggiunge Stefano Pellegrino – è la conferma della stima di cui gode all’interno del partito, non solo per la sua storia ai vertici delle istituzioni ma soprattutto per il lavoro che sta svolgendo a servizio della Sicilia. Nell’augurargli buon lavoro, siamo certi che la sua guida sarà da stimolo per tutto il partito per mantenere la sua attenzione alle istanze e alle idee che vengono dal Meridione e dalla Sicilia, che resta essenziale nello sviluppo nazionale di Forza Italia. Allo stesso tempo, siamo certi che Marcello Caruso, che in questi mesi si è speso per rendere sempre più forte e radicato il partito in Sicilia, saprà portare a livello nazionale la sua passione e la sua competenza per rendere Forza Italia un partito sempre più vicino ai cittadini e alla società civile.”

 

ilGaz.it

Direttore responsabile