Disabilità, tre giorni del ministro Locatelli in Sicilia per incontrare persone, famiglie, associazioni e istituzioni

Tre intense giornate piene di sfide, a partire dal caldo torrido e dalle migliaia di km percorsi. La visita del Ministro ha toccato gran parte delle province dell’Isola: Palermo, Enna, Ragusa, Siracusa, Ragusa, Catania ed Agrigento.

“Un sentito ringraziamento al ministro on. Alessandra Locatelli per la sua presenza in Sicilia e per l’attenzione sempre alta al mondo della disabilità”, ha dichiarato in una nota Laura Marsala, responsabile del dipartimento Disabilità Lega Salvini Premier.

La prima tappa si è tenuta all’Anfass di Palermo, poi l’incontro istituzionale all’Ars. A seguire la visita al centro Alzheimer di Piazza Armerina, a Siracusa presso la Fondazione S. Angela Merici, a Scicli dalla Cooperativa Agire, ad Agrigento nella Sala conferenze di Casa Sanfilippo.
“Il Ministro ha ascoltato i numerosi intervenuti in tutte le sedi visitate: persone con disabilità, famiglie, associazioni e e istituzioni che operano nel settore”, continua la nota.
“Tra i tanti argomenti affrontati vi sono i decreti attuativi sulla riqualificazione dei servizi pubblici per l’inclusione e l’accessibilità, l’importanza di consentire la piena attuazione e realizzazione dei progetti di vita individuale, le criticità della mancanza di strutture di accoglienza di persone con disabilità destinate a rimanere orfani. Tanto è stato detto ma tanto ancora deve essere affrontato, per questo il ministro Alessandra Locatelli ha detto espressamente che presto tornerà in Sicilia per dare il suo contributo per la risoluzione di tante problematiche legate al mondo della disabilità”.

 

ilGaz.it

Direttore responsabile