Corleone, finanziata la realizzazione dell’illuminazione artistica del Castello Sottano

Il sindaco Nicolosi: “La realizzazione di quest’opera ci consente di illuminare, oltre l’intera rocca, la parte di territorio tra il Castello Sottano e il fiume, dove è in progetto una strada tra la zona dell’Addolorata e via Mulino nuovo”.

Via libera alla realizzazione dell’illuminazione artistica del Castello Sottano. Il progetto redatto dall’arch. Filippo Diana in collaborazione con l’ufficio Lavori pubblici del Comune di Corleone ha un importo complessivo di 90.000 euro di cui 81.794,60 finanziati dalla Regione.
L’intervento proposto dal Comune di Corleone rientra nella graduatoria pubblicata dall’assessorato regionale dei Beni culturali che finanzia 63 progetti per la valorizzazione delle fortezze siciliane. Il progetto prevede la realizzazione di illuminazione artistica dell’intera rocca, la sostituzione degli attuali corpi illuminanti con altri artistici a risparmio energetico e la realizzazione dell’illuminazione nel lato del fiume, attualmente assente.
“Siamo riusciti ad ottenere un altro piccolo ma importante contributo – dichiarano il sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi e l’assessore ai Lavori pubblici Salvatore Schillaci – per dare decoro alla nostra città. Abbiamo partecipato ad uno specifico bando delle Regione, posizionandoci all’undicesimo posto della graduatoria. La realizzazione di quest’opera ci consente di illuminare, oltre l’intera rocca, la parte di territorio tra il Castello Sottano e il fiume, nel quale stiamo progettando una strada che collegherà la zona dell’Addolorata con la via Mulino nuovo”.


(Nella foto: il sindaco di Corleone, Nicolò Nicolosi)

ilGaz.it

Direttore responsabile