Salute, dal diabete al long covid controlli e screening gratuiti al Lions Day, domenica 24 aprile a Mondello, Palermo

I servizi di screening offerti gratuitamente durante il Lions Day riguarderanno diabete, controllo del peso, cefalea, visite ortopediche, prevenzione tumori, rischio cardovascolare, posturologia, long covid. Inoltre, informazioni e consigli sulla legge per i diritti delle persone con disabilità.

La salute prima di tutto. È questo il senso del “Lions day” organizzato in tutta la Sicilia e che a Palermo si svolgerà domenica 24 aprile dalle 9 alle 13, nella zona pedonale di Mondello di viale Regina Elena, nell’area compresa tra il circolo Lauria e il circolo Albaria. Coinvolti nell’iniziativa, tra gli altri, i club Palermo Host, Palermo Federico II, Palermo Mediterranea a Palermo Guglielmo II.

Per tutta la mattinata sarà presente con un caravan e dei gazebo un presidio sociosanitario dove, grazie a professionisti del settore, tuti Soci Lions potranno fare prevenzione sanitaria. Un tema fondamentale per il mondo di Lions, promosso dai club di tutta la Sicilia, risultato di un protocollo di intesa con l’assessorato regionale alla Salute.

A Palermo è stata scelta l’area di Mondello, proprio per il suo ruolo sociale nella capacità d’incontro e confronto di numerose fette di popolazione.

I servizi offerti domenica saranno: screening diabete con il dottore Mimmo Vetro; controllo del peso con il dottore Cristiano Raimondo, punto informazioni sulla cefalea con la dottoressa Maria Monte; visite ortopediche con il dottore Salvo Calderone; consulenze sul tema “Prevenzione tumori: 8 raccomandazioni” e sul rischio cardiovascolare con la dottoressa Silvana Magrin; confronti sul long covid con il dottore Giuseppe Motisi; screening di posturologia con la dottoressa Mariarosaria Greco. Disponibili anche informazioni legali e consigli sulla legge 104 del 1992 con gli avvocati Alessio Cirrincione e Cinzia Armato. Il tutto gratuitamente e nel rispetto della privacy.

«Quest’anno per la prima volta – dice Paolo Valenti, vice Secondo Governatore dei Lions in Sicilia – i Lions Sicilia hanno sottoscritto un protocollo di intesa con l’assessorato regionale alla Salute, finalizzato a supportare l’organizzazione pubblica, con gli operatori sanitari privati aderenti ai Lions, proprio in un lavoro di affiancamento, ma fondamentalmente di informazione e prevenzione. I centoquindici club Lions siciliani, con il consueto spirito di servizio, distribuiranno anche materiale informativo-sanitario».