Il Castagno dei cento cavalli al concorso online per l’Albero europeo del 2022

Il monumentale castagno di Sant’Alfio, alle pendici dell’Etna, ha già vinto il titolo di Albero italiano dell’anno nel 2021.

Adesso è in lizza per la “Champions”, l’European tree of the year 2022. La sfida è con altri 16 alberi, vincitori dei vari contest nazionali del Vecchio Continente.
Il sindaco del paese etneo, Giuseppe Maria Nicotra, ha incontrato  l’assessore regionale al territorio e all’Ambiente Toto Cordaro, pronto ad assicurare il sostegno del governo regionale. In questa “gara” siamo tutti invitati a votare on line il “gigante” siciliano sul sito della Giant Trees Foundation.

L’albero si trova nel territorio del Comune di Sant’Alfio nel bosco di Carpineto, sul versante orientale del vulcano Etna, in prossimità della zona D del Parco Regionale dell’Etna.
Diversi autori di botanica concordano sulla sua vetustà ma non sull’età: avrebbe dai due ai quattromila anni e, stando alla tesi del botanico torinese Bruno Peyronel, potrebbe essere l’albero più antico d’Europa ed il più grande d’Italia.

Castagno dei Cento Cavalli, Jean-Pierre Houël ca. 1777.

Dario Fidora

Direttore responsabile