Crisi d’impresa, accolto odg Camera per garantire aiuti alle imprese in fase di ristrutturazione del debito

Composizione negoziata della crisi in soccorso delle imprese sovraindebitate in fase di ristrutturazione del debito, grazie agli aiuti previsti per le aree interne.

È questo in sostanza il contenuto di un odg a firma del deputato 5 stelle alla Camera Gianluca Rizzo accolto con raccomandazione al governo in sede di conversione in legge del decreto n. 118 recante misure urgenti in materia di crisi d’impresa e di risanamento aziendale.

L’ordine del giorno impegna l’esecutivo a valutare  idonee iniziative volte a garantire le agevolazioni previste per le aree interne e a favore delle imprese che intendano accedere alla composizione negoziata della crisi.

“Si tratta – afferma Rizzo – di un tema fortemente sentito da tanti imprenditori onesti insolventi o sovraindebitati a causa della crisi economica e pandemica e noi vigileremo affinché il governo si muova in questa direzione”.

“La Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI) –  precisa Rizzo- rappresenta una politica nazionale innovativa di sviluppo e coesione territoriale che mira a contrastare la marginalizzazione ed i fenomeni di declino demografico propri delle aree interne del nostro Paese tra cui si ricomprendono a titolo esemplificativo l’area interna del Calatino che ricomprende i comuni di: Caltagirone, Grammichele, Licodia Eubea, Mineo, Mirabella Imbaccari, San Cono, San Michele di Ganzaria, Vizzini”.

ilGaz.it

Direttore responsabile