Ritardo spedizioni vaccino Pfizer, ma UE rassicura: consegna entro il trimestre

“L’amministratore delegato di Pfizer mi ha spiegato che c’è un po’ di ritardo per la prossima settimana, ma mi ha anche assicurato che tutte le dosi ordinate per il primo trimestre saranno consegnate entro la scadenza”, ha dichiarato la presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Leyen.

Pfizer dalla prossima settimana ridurrà le consegne nei Paesi clienti per aumentare la capacità produttiva del siero sviluppato insieme alla tedesca BioNTech, che salirà da 1,3 a 2 miliardi di dosi/anno.

Bruxelles ha ordinato altri 160 milioni del vaccino di Moderna ma il momento della svolta arriverà con il via libera dell’Agenzia del Farmaco (Ema) al siero sviluppato da AstraZeneca e dall’università di Oxford. L’autorizzazione è prevista a fine gennaio, ha aggiunto Von der Leyen, “molto presto” arriverà anche il siero Janssen della Johnson&Jonson.

ilGaz.it

Direttore responsabile