Bielorussia, sit-in a Palermo di sostegno a proteste contro regime Lukashenko

Si terrà mercoledì 26 agosto a Palermo alle 18.30, davanti al Teatro Massimo, un sit-in di sostegno alle proteste in Bielorussia contro il regime del presidente Alexander Lukashenko.

Partecipare al sit-in è un modo per manifestare solidarietà e far sentire ai Bielorussi la vicinanza della nostra comunità democratica. 
La manifestazione è stata promossa e sostenuta dall’Onorevole Aldo Penna (deputato alla camera, XIV Commissione – Politiche UE) e dalle donne bielorusse e cittadini palermitani. I partecipanti indosseranno un capo di color bianco, simbolo della protesta.

“Sosteniamo le speranze di libertà di una popolazione che si trova di fronte alla tirannia di un dittatore crudele – spiegano gli organizzatori -. In Bielorussia la gente è trascinata via e torturata, colpevole soltanto di avere chiesto uno stato più libero e democratico. Come è stato già fatto in decine di città in tutta Europa, anche a Palermo si porta avanti la causa per una nuova Bielorussia”.

Le proteste a Minsk sono iniziate dopo le ultime elezioni presidenziali, stravinte da Lukashenko.  L’esito delle elezioni è stato contestato dalle opposizioni, le quali hanno denunciato brogli e accusato il governo di avere manipolato l’esito del voto. Ancora oggi in Bielorussia continuano ad essere organizzate imponenti manifestazioni, nonostante il regime abbia risposto con violenza e cercando di reprimere qualsiasi forma di dissenso.


Widget not in any sidebars