Sandro Ruotolo (Gruppo misto): “Bene Conte su regolarizzazione migranti, ma permessi almeno di un anno””

Coronavirus, mancano i lavoratori stranieri, senatore Ruotolo (Gruppo misto): “Per la prodedura occorrono da 3 a 10 mesi, realistico concedere permesso di soggiorno di un anno rinnovabile”.

Bene il premier Conte quando sostiene che la regolarizzare degli immigrati che già lavorano sul nostro territorio spunta le armi al caporalato e agli schiavisti del nostro tempo e consente controlli sanitari e protezione per la loro e la nostra salute”.
È il commento del senatore Sandro Ruotolo sull’orientamento del Governo sul tema dei migranti. “Si discute della concessione di permessi per 3 mesi però dimenticando che nel mondo reale per chiedere e ritirare un permesso di soggiorno servono dai 3 ai 10 mesi” – sottolinea – “Occorre un provvedimento coraggioso: un permesso di 1 anno rinnovabile e convertibile per tutti gli uomini e le donne che si trovino già in Italia al 29 febbraio – propone Ruotolo – . Cosi si contrasterebbe la pandemia sanitaria e sociale attraverso una regolamentazione vera che possa essere contenimento del Covid-19”. E conclude: “Passata l’emergenza sanitaria bisogna ripensare e ridiscutere con l’Europa il tema dell’immigrazione”.


Widget not in any sidebars