Intergruppo parlamentare Disabilità incontra il Presidente del Consiglio e i rappresentanti di FISH e FAND

Nel novembre 2018, su iniziativa del deputato cinquestelle Leonardo Penna e di un gruppo di deputati e senatori di vari gruppi, è stato costituito, per la prima volta, l’Intergruppo Parlamentare sulle Disabilità.

Lo scopo di questa iniziativa è stato, fin da principio, creare un luogo di confronto, dibattito e iniziativa parlamentare per il raggiungimento della piena autodeterminazione e dell’indipendenza delle persone con disabilità.

ditelo al Gazzettino di Sicilia“In occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, la nostra delegazione dell’Intergruppo Parlamentare sulle Disabilità è stata ricevuta a Palazzo Chigi dove ha partecipato ad un incontro con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e i presidenti delle federazioni associative FAND, Federazione tra le associazioni nazionali delle persone con disabilità e FISH, Federazione italiana per il superamento dell’handicap.
Ringraziamo il Presidente Conte per il percorso di dialogo e collaborazione avviato con il nostro Intergruppo, nato un anno fa e di cui fanno parte settanta tra deputati e senatori di tutti i gruppi parlamentari, e con le realtà associative, delle professioni e imprenditoriali legate al mondo della disabilità: con la nuova unità operativa, siamo certi di poter rispondere al meglio, già in occasione dell’imminente Legge di Bilancio, alle istanze e ai bisogni di una sempre più rilevante parte della popolazione e delle loro famiglie.
Questa giornata, del resto, non è soltanto una celebrazione dei diritti delle persone con disabilità, ma deve essere, per noi rappresentanti dei cittadini all’interno delle istituzioni, lo stimolo costante ad una linea comune d’impegno non solo del Parlamento e del Governo, ma anche dell’impegno quotidiano di ciascuno, a considerare – com’è stato detto molte volte – la disabilità non una malattia, ma una condizione, contribuendo ciascuno all’abbattimento delle barriere materiali e immateriali che attualmente costituiscono un serio ostacolo al principio d’uguaglianza sancito dalla nostra Costituzione, prima ancora che dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, diritti che si possono racchiudere tutti in quello ad una vita piena, indipendente, autodeterminata, senza barriere, sul piano sociale, lavorativo, affettivo e di crescita culturale”.

Intergruppo Parlamentare sulle Disabilità


Dall’ 1 gennaio 2020 verrà istituito un ufficio permanente per le persone con disabilità a palazzo Chigi: “Sarà uno strumento per coordinare meglio il lavoro delle diverse amministrazioni”. Saranno di 830 milioni nel triennio i fondi accantonati nella nuova legge di bilancio per le misure a sostengo delle persone disabili: lo annuncia il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al termine dell’incontro a palazzo Chigi delle Federazioni che rappresentano le persone disabili Fish e Fand. Con lo stanziamento al fondo “partiremo con cautela nel primo anno ma a regime le somme diventeranno cospicue” promette il premier.

Incontro Intergruppo parlamentare disabilità


Widget not in any sidebars