Progetto definanziato a Trabia (Palermo). Sunseri M5S: “Colpa del sindaco Ortolano. Si dimetta”

Il deputato Ars in Commissione Bilancio: individuata la responsabilità, la Regione non c’entra nulla, le inadempienze sono dell’amministrazione locale.

“Il Sindaco di Trabia Leonardo Ortolano si dimetta immediatamente. Ha dichiarato il falso in Commissione Bilancio dell’Assemblea Regionale Siciliana, attribuendo all’amministrazione regionale la responsabilità di aver definanziato il progetto per la realizzazione di un’infrastruttura cittadina, quando invece le inadempienze, come appurato nella commissione odierna, erano proprio della sua amministrazione cittadina. Mi scuso con l’assessore regionale allo Sport Messina per avere messo in dubbio il suo parere”.
A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle all’Ars Luigi Sunseri, componente della commissione Bilancio all’Ars che gli scorsi giorni aveva chiesto chiarimenti all’assessore Messina sul definanziamento di un un milione di euro e mezzo di euro per il rifacimento di un impianto sportivo a Trabia. “Il sindaco Ortolano – spiega Sunseri ha messo in atto un indecoroso spettacolo in commissione bilancio, non riuscendo a dimostrare le accuse che aveva mosso alla Regione Siciliana, dando quindi all’amministrazione regionale la responsabilità di aver definanziato un impianto sportivo cittadino per difetti di comunicazione. Di fatto, l’amministrazione Ortolano aveva trasmesso alla Regione un progetto privo di fondamentali requisiti previsti dalla legge. Evidentemente qualcuno ha provato a fare il furbo mettendo in dubbio il lavoro della nostra Commissione. Oggi in ogni caso, c’è un solo sconfitto: il Comune di Trabia, con i suoi cittadini per mano dell’incapacità del suo Sindaco. Ortolano – conclude Sunseri – si dimetta e liberi anticipatamente Trabia”.