Ferragosto tra i rifiuti a Palermo: la protesta dei cittadini di Arenella e Vergine Maria

cassonetti di immondiziaDa una settimana non viene effettuata la raccolta dei rifiuti solidi urbani nelle borgate Arenella e Vergine Maria.

Lo denuncia, con una lettera al sindaco e al vicesindaco di Palermo e al presidente della Rap, il consigliere della Settima Circoscrizione del Comune Natale Puma.
“Pur comprendendo il disagio del momento, dall’altro lato le ragioni della gente, inferocita, appaiono più forti e convincenti. La gente che paga bollette salate della spazzatura e non vuole, a ragione, sentire doglianze. Questa non è piu’ una città normale. Con la calura la spazzatura va in decomposizione prima, generando percolato maleodorante e fetore che allieta le caldi notte ferragostane dei residenti. Belle, borgate marinare, che da tempo aspettano l’ inrervento miracoloso di un’ amministrazione distratta da mille cose. La munnizza giace e chi paga sempre è il cittadino. Per non parlare degli operatori ecologici, non se ne vede uno da almeno 3 mesi nonostante i molteplici solleciti. In attesa che venga rimossa, fate buone vacanze”.

Immondizia di Ferragosto nelle borgate marinare Arenella e Vergine Maria, a Palermo

Geplaatst door Il Gazzettino di Sicilia – Streaming op Maandag 12 augustus 2019