L’ARS chiude fino a settembre, bilanci a rischio per i Teatri “Vincenzo Bellini” di Catania e “Vittorio Emanuele” di Messina

Rinviati al 10 settembre i lavori d’Aula, l’assessore regionale al Turismo Messina: “Ogni sforzo del governo regionale per permettere ai teatri Bellini di Catania e V. Emanuele di Messina di chiudere i bilanci triennali rischia di vanificarsi”.

Manlio Messina“Con il rinvio a settembre dei lavori a Sala d’Ercole voluto dalle opposizioni 5Stelle e Pd, ogni sforzo del governo regionale per permettere ai Teatri “Vincenzo Bellini” di Catania e “Vittorio Emanuele” di Messina di chiudere le procedure relative ai bilanci triennali rischia di essere vano. Avevamo chiesto di trattare almeno questo tema prima del rinvio e invece non hanno acconsentito”. Lo dice l’assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo Manlio Messina che ha proposto nel pomeriggio nel corso dei lavori d’aula, a nome del governo Musumeci, un emendamento. “Attualmente le risorse sono soltanto per il 2019, la metà per il 2020 e zero per il 2021 – spiega l’assessore Messina -. Con questo provvedimento sostanzialmente il governo puntava a ripristinare le somme previste per consentire ai teatri di chiudere i bilanci e proseguire la loro normale attività”.

 


Widget not in any sidebars