Europee, Bartolo: Salvini canta vittoria a Lampedusa? A casa sua, a Milano, il Pd stacca la Lega di 50mila voti

Entrambi vincitori in Sicilia-Sardegna alle elezioni europee nella circoscrizione “Isole”, botta e risposta tra Salvini (Lega) e Bartolo (PD) a proposito del voto a Lampedusa.

“Lui dice di aver vinto a Lampedusa, dove ha votato appena il 26 per cento degli elettori. Lo capisco. A Milano, a casa sua, la Lega è stata sconfitta dalla lista del Pd con 50mila voti di scarto”. Così Pietro Bartolo sui social network.

Questo il testo del post di Matteo Salvini sul suo profilo Facebook: “I due comuni che la sinistra ha scelto come simbolo dell’accoglienza e dei porti aperti, Riace e Lampedusa, vedono la Lega primo partito. La richiesta di un’immigrazione regolare e qualificata non è un mio capriccio ma una volontà degli Italiani e sarà una delle nostre prime battaglie anche in Europa. #portichiusi”.

La Lega è stato il partito piu’ votato alle elezioni europee a Riace (Reggio Calabria), il Comune simbolo delle politiche di integrazione guidato, fino a oggi, da Mimmo Lucano. Con il 30,7% la Lega ha superato il Movimento 5 Stelle, attestatosi al 27,4% e il Pd (17,4).

Vince la Lega anche a Lampedusa, ‘frontiera d’Europa’, evocativo simbolo degli sbarchi di migranti, dove a dispetto della politica dei porti chiusi, continuano gli approdi. Qui il Carroccio ha ottenuto il 45,85%. Dei 1.361 consensi espressi, ben 410 sono andati al ministro dell’Interno. Staccati il Pd, 21%, secondo partito grazie all’effetto Pietro Bartolo (250 voti), e M5s, 16,83%.


Widget not in any sidebars