Il libro “L’artista di strada”ai Cantieri culturali alla Zisa di Palermo

Sara Favarò racconta la storia vera di un artista girovago.

L’artista di strada, albo illustrato dedicato a Pietro Ulmo di Mezzojuso, inteso Petru Sasizza, scritto da Sara Favarò e illustrato dall’artista spagnola Martaciflu, Edizioni Ex Libris, sarà presentato nel pomeriggio di domani, 31 gennaio, nell’ambito di una manifestazione che si svolgerà, fin dalle ore 16,00, ai Cantieri Culturali alla Zisa, da Skenè, padiglione 18.

L'artista di stradaStoria vera di un artista girovago che portava allegria, colori e fantasia nei luoghi dove si svolgevano sagre paesane. Un uomo che ha fatto del sorriso e dello stupore la sua più intima ragione di essere, donando se stesso e la sua arte a grandi e piccini.
Il libro è stato realizzato durante i workshop del professore Livio Sossi, organizzati a Palermo da Rosanna Maranto, direttrice di “Illustramente, festival della illustrazione e della letteratura per l’infanzia”. Livio Sossi ha, inoltre, curato la supervisione dell’Albo.

Fitto il programma del pomeriggio dedicato a L’ARTISTA DI STRADA:
h. 16,00 ASPETTANDO PIETRO – Dalle pagine di “L’artista di strada” laboratorio di Skenè, per creare con “veline colorate, forbici e colori” le bandierine che l’artista faceva volare nel cielo.
h. 16,45 INAUGURAZIONE COLLANA “GLI ARCOBALENI”, Carlo Guidotti, direttore delle Edizioni Ex Libris, inaugura la collana di Albi Illustrati “Gli arcobaleni”, diretta da Sara FAvarò. MOSTRA delle tavole illustrate di MARTACIFLU (Marta Cid Fluentes Guerra).
h. 17,00 Sara Favarò racconterà la storia di “Petru Sasizza” mentre l’attore Gioacchino Turdo mimerà la storia, coinvolgento adulti e bambini.
h. 18,00 merenda per i bambini e spumante per gli adulti.
h. 18,30 lancio delle lanterne e delle bandierine realizzate durante il laboratorio di Skenè.


Widget not in any sidebars