Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta – Lercara, avviato dalla Cmc.

“Nei primi giorni di febbraio – affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo Trapani) – si terrà una riunione al ministero del Lavoro per discutere della cassa integrazione straordinaria richiesta dall’azienda per i lavoratori.
Ma non si può limitare la questione solo a questo, bisogna discutere su cosa si intende fare di questo cantiere”. Per la Filca Cisl Palermo Trapani, non è rinviabile l’analisi del futuro di quest’infrastruttura. “Il ministro Toninelli – continuano Ancona e Danese – ci dica chiaramente cosa ha in mente per quest’opera, a prescindere dalle vicende che riguardano il consorzio di Ravenna. È di assoluta urgenza che si  riunisca un tavolo al Ministero delle Infrastrutture al quale partecipi anche l’Anas. Non può pensare di lasciare un’altra incompiuta, in un territorio come quello siciliano che detiene il triste primato in Italia per opere non completate”.