Cangemi, PCI: la lotta contro il MUOS continua

CGA dice sì al Muos. Dichiarazione di Luca Cangemi, segreteria nazionale del Partito Comunista Italiano

La sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa, che conferma l’autorizzazione a installare nel territorio di Niscemi la macchina di guerra e devastazione ambientale chiamata MUOS, non è l’ultima pagina di questa battaglia.
La lotta per impedire che la Sicilia diventi ancor di più una piattaforma di aggressione al servizio dell’imperialismo statunitense e che il territorio venga ulteriormente devastato, continuerà nelle strade e nelle piazze, forte delle proprie ragioni e del grande appoggio di cui gode tra i cittadini.
La lotta contro il MUOS è anche la lotta contro le scelte politiche di un governo, che ha ingannato su questo come su altro i cittadini. La ministra della difesa, il governo e l’intera maggioranza hanno dimenticato le posizioni espresse in campagna elettorale e si sono allineati ai voleri del padrone americano.
Un comportamento vile che deve essere smascherato di fronte ad un popolo, che tante volte ha espresso la propria volontà di porre fine ai processi di militarizzazione e di devastazione ambientale.


Widget not in any sidebars