Chiude Ultima TV. Assostampa: “Prosegue la desertificazione dell’informazione in provincia di Catania”

Oggi chiude il telegiornale di UltimaTv. È l’ennesima redazione che viene smantellata in questi ultimi anni. “È insostenibile, insopportabile e”, afferma una nota di Assostampa Siciliana e Assostampa Catania, “per il sindacato unitario dei giornalisti, quasi ingiustificabile. Vogliamo far sentire con forza la nostra solidarietà ai colleghi che da oggi rimarranno senza un lavoro ma la chiusura di UltimaTv non è solo questo, rappresenta infatti l’ennesimo, e mortale, attacco all’informazione catanese. Un problema che va visto non solo nella chiusura di un’altra televisione che avrebbe dovuto, e potuto, essere una voce nuova nel panorama regionale, ma anche e soprattutto nella inevitabile dispersione delle professionalità. Oggi purtroppo è stato fatto un altro passo avanti verso la desertificazione dell’informazione in provincia di Catania. manifestiamo solidarietà anche al personale tecnico ed amministrativo che sarà colpita dalla sospensione dei telegiornali. La segreteria regionale di Assostampa e quella di Catania si batteranno e lotteranno a fianco di questi giornalisti per sostenere iniziative e progetti che possano continuare far sentire più forte la voce di un’informazione libera e diversificata”.


Widget not in any sidebars