USB contro il decreto Salvini, sostegno al sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

La Federazione del Sociale USB Sicilia sostiene la decisione del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando di contestare gli articoli della legge 132/2018, il “Decreto Sicurezza”, voluto dal ministro leghista Salvini, che ledono i diritti umani, in modo particolare  i diritti delle  migranti e dei migranti.

Infatti, come dice il sindaco Orlando, “Non è questione di diritti dei migranti o di porte aperte a tutti, è una questione di diritti umani e civili per tutti, è questione di rispetto della Legge costituzionale che è garanzia per tutti i cittadini, italiani e non”.

Inoltre, la Federazione del Sociale USB Sicilia evidenzia che il sostegno del PD alla decisione del sindaco di Palermo non cancella il ruolo svolto da questo partito con i decreti Minniti, decreti fascisti che hanno sancito, con il consenso dell’EU, la costruzione in Libia dei lager dove, ancora oggi, le migranti e i migranti, compresi i minori, subiscono violenze orrende. Per l’USB, prima gli esseri umani.