Elezioni Corleone, Diventerà Bellissima prima forza politica del centrodestra, che ha sostenuto il neo sindaco Nicolò Nicolosi

“Diventerà Bellissima fa il pieno di voti e si conferma prima forza politica del Centrodestra. I giovani marcia in più del movimento”.

Il sindaco Nicolosi, candidato dal centrodestra, è stato eletto con 3.587 preferenze, doppiando il candidato scelto dal M5S, poi ripudiato da Di Maio per aver postato su FB una foto che lo ritraeva con il nipote di Provenzano.
“Il risultato elettorale di Corleone ci riempie di orgoglio e ci rende fieri”, afferma Domenico Bonanno, coordinatore dei giovani di Diventerà Bellissima. “Il Centrodestra unito ha dimostrato di essere ancora una volta maggioranza assoluta. Il giusto mix tra esperienza e novità, ha dato slancio ad una proposta politica che oggi rappresenta l’inizio di un nuovo percorso per Corleone.”
“Diventerà Bellissima dimostra ancora una volta la sua assoluta centralità nel panorama politico, confermandosi prima forza a Corleone. Un plauso a tutto il gruppo di Diventerà Bellissima Corleone ed un augurio ai nostri neo-eletti e al Sindaco Nicolosi.”
Chiara Filippello e Luca Calandretti, eletti con 699 e 455 preferenze, seconda e terzo in assoluto, erano i candidati di Diventerà Bellissima al consiglio comunale nella lista ‘Nuova Luce-Nicolosi Sindaco’.
“Abbiamo dimostrato ancora una volta come i giovani perbene e preparati, in tandem con persone di esperienza, rappresentino la migliore cura contro mala-politica ed anti-politica. Una generazione che avanza, che vuole scrivere una nuova pagina di storia della Sicilia. Siamo orgogliosi del loro risultato e siamo certi che daranno un contributo fondamentale a Nicolosi ed alla nuova amministrazione”.
(Nella foto, Domenico Bonanno, Alessandro Aricò, i due consiglieri eletti e i componenti del direttivo di Diventerà Bellissima Corleone).


Widget not in any sidebars