“Uniti per le Europee, contro i populisti”. A Cefalù serra i ranghi la maggioranza di centrodestra del governo Musumeci

Convention organizzata a Cefalù dai centristi di Idea Sicilia e Cantiere popolare, per un progetto politico contro il populismo e i sovranismi

Ai leader delle due forze politiche, Roberto Lagalla e Saverio Romano, il consenso di Nello Musumeci per Diventerà Bellissima e di Gianfranco Miccichè per Forza Italia.
L’alleanza di centrodestra che sostiene l’attuale governo regionale in Sicilia si presenterà unita alle prossime elezioni europee.

“Il Centro oggi ancora più unito e forte rilancia una proposta politica per un centrodestra inclusivo e pronto alle nuove sfide elettorali”, è la posizione espressa da Roberto Lagalla. “La Sicilia deve assumere un ruolo da protagonista, valorizzando a pieno la sua identità. Occorre il dialogo tra tutte le forze moderate della politica siciliana e di un nuovo progetto all’insegna dell’unità e della prossimità con la comunità”.

“Cresce il disagio sociale, crescono le disuguaglianze e la povertà e ci sono forze politiche che, anziché incoraggiare coesione e individuare soluzioni, alimentano odio e divisioni”, spiega Saverio Romano. “Rappresentiamo una tradizione politica nobile, dell’inclusione sociale, dell’Europa unita e dell’integrazione, della rappresentanza politica e delle libertà”, continua Romano, “del rispetto e della tolleranza, contro la stupidità dei razzismi e la violenza degli estremismi. È il momento delle alleanze, della condivisione di un progetto politico responsabile che sia capace di riportare il Mezzogiorno tra le priorità del governo nazionale, con investimenti per le infrastrutture e per il welfare. L’esperienza politica che ha portato Nello Musumeci alla presidenza della Regione è un modello che può essere riproposto e rilanciato”.
“Va rafforzato”, ha concluso Romano “l’asse tra le forze moderate e liberali, Forza Italia, Cantiere Popolare-Idea Sicilia, Diventerà bellissima, UDC, Autonomisti e tra quelle che si riconoscono in una politica di valori democratici ed europei. È il momento delle alleanze e delle scelte con chi vuole condividere un progetto politico contro il populismo e i sovranismi”.


Nella foto, da sinistra: Saverio Romano (Cantiere Popolare), Gianfranco Miccichè (Forza Italia), Nello Musumeci (Diventerà Bellissima), Roberto Lagalla (Idea Sicilia)

Dario Fidora

Direttore editoriale