“L’Urlo di Palermo!” Allo Spasimo un azione pubblica per la vita e la libertà dei migranti in Libia

In occasione della Conferenza internazionale per la Libia che si svolge a Palermo oggi e domani, il 12 e 13 novembre 2018, il collettivo artistico Stalker, con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e della I Circoscrizione, organizza una performance allo Spasimo “per dar voce al disperato grido d’aiuto che centinaia di migliaia di migranti sequestrati in Libia stanno lanciando da mesi”.

La performance parte dall’audio documentario “Exodus, fuga dalla Libia” realizzato da Michelangelo Severgnini e che raccoglie le testimonianze di decine di migranti, che vengono trasmesse all’interno della Chiesa dello Spasimo dalle cui finestre sono “lanciate” dalle finestre 10 scale di salvataggio realizzate da Stalker/On con l’equipaggio pakistano della Spirit II, nave sequestrata nel porto di Napoli nel 2004.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con Comune di Palermo; Prima Circoscrizione, Palermo; Fondazione Orestiadi,Gibellina; Macro Asilo, Roma.

Spasimo, Palermo – 12 e 13 novembre 2018 Inizio ore 20,00


Widget not in any sidebars