Emergenza acqua, situazione zona per zona dopo smottamento che ha danneggiato la condotta da Partinico a Palermo

Il Comune di Terrasini sta facendo evacuare in via precauzionale le case nella zona dello smottamento che ieri sera ha danneggiato la condotta idrica Partinico/Palermo.

La situazione della distribuzione di acqua nel territorio di Palermo.

I valori di torbidità delle acque prelevate dall’invaso Poma sono rientrati nella norma. Tuttavia, a causa di una perdita attivatasi da ieri nell’adduttore Jato nel territorio comunale di Terrasini, le portate trattate al potabilizzatore Cicala e immesse nello stesso acquedotto vengono mantenute ridotte rispetto alla potenzialità massima. La situazione è costantemente monitorata dai tecnici Amap, dalla Protezione Civile e dal Comune di Terrasini.
Sono state comunque ripristinate le consegne a tutti i comuni e alle utenze della fascia costiera occidentale – da Balestrate a Isola delle Femmine – e alla zona nord della Città di Palermo.
Rimangono immutate le condizioni di elevata torbidità delle acque prelevate dagli invasi Rosamarina e Scanzano che impediscono la possibilità di trattamento delle stesse presso il potabilizzatore di Risalaimi. Ciò determina una riduzione e/o parziale interruzione dell’erogazione idrica ai comuni della fascia costiera orientale – da Casteldaccia a Ficarazzi – e alla zona centro-meridionale della Città di Palermo.
Continuano ad essere garantite le forniture a tutti gli ospedali, alle cliniche e ai presidi sanitari dislocati sul territorio.

Situazione delle reti di distribuzione Comuni e utenze fascia costiera nord-ovest

Erogazione idrica riattivata:
– AEROPORTO FALCONE BORSELLINO
– CAPACI
– ISOLA DELLE FEMMINE
– CARINI (zona Villagrazia, Corso Italia)
– BALESTRATE
– TRAPPETO
– CINISI (non gestito da Amap)
– TERRASINI (non gestito da Amap)

COMUNE DI PALERMO

Erogazione idrica in fase di normalizzazione (zona NORD):
– ARENELLA
– VERGINE MARIA
– MONDELLO
– PARTANNA
– ZEN
– PALLAVICINO
– SAN LORENZO
– STRASBURGO
– CRUILLAS
– LIBERTA’
– MONTE PELLEGRINO
– BOCCADIFALCO-BAIDA
– BORGO MOLARA
– UDITORE

Possibili disagi nelle prossime 24 ore:
– VILLAGRAZIA
– BANDITA-FAVARA-GALLETTI
– BORGO NUOVO
– CENTRO STORICO
– ORETO-STAZIONE

COMUNI E UTENZE FASCIA COSTIERA EST
Erogazione idrica che sarà ripristinata nella serata di oggi (in misura ridotta):
– FICARAZZI
– VILLABATE

Erogazione idrica ridotta:
– CASTELDACCIA
– SANTA FLAVIA
– BAGHERIA (non gestita da Amap)

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto