Altavilla, ritratto di un sindaco che non ha voluto girarsi dall’altra parte – VIDEO

La tragedia di Casteldaccia riporta d’attualità la figura dei sindaci delle piccole comunità, di quelle realtà dove tutti conoscono tutti e ciò non rende sempre facili le cose.

Ci sono sindaci che fanno finta di non vedere e non sapere e che mettono la ricerca del consenso al di sopra di ogni cosa.
E poi ce ne sono altri che non hanno il timore di abbattere qualche villetta abusiva – tanto per restare in argomento – e anche quelle regole di lassismo amministrativo che ricoprono di fango il buon nome della politica. Che, non dimentichiamolo mai, è però uno strumento nelle mani dei cittadini. Decidiamo noi a chi dare la delega, decidiamo noi quale modello di sindaco scegliere.
A pochi chilometri dalla casa maledetta di Casteldaccia e dal fiume Milicia c’è il paese di Altavilla governato da un sindaco che la cronaca di questi giorni, purtroppo, ci costringe a definire atipico.
Un sindaco, pardon, un uomo che ha scelto di non voltarsi dall’altra parte di fronte all’illegalità. E che per sua scelta non sarà più sindaco. Si chiama Giuseppe Virga. E vi consigliamo di cominciare a conoscerlo.

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto