Sgombero abusivi alla Noce: Altadonna, la mia preoccupazione non è la soddisfazione di Salvini

Sono stato presente questa mattina alle operazioni di sgombero delle famiglie passate, da qualche giorno, alle cronache nazionali per l’aggressione alla Petix.
Cosa mi è saltato all’occhio? La totale assenza della politica. Se oggi ci fosse stata l’inaugurazione di una scuola, di una villa e perfino di un tombino, avremmo avuto la ressa di assessori e consiglieri ma oggi c’era da essere presenti guardando in faccia quelle famiglie. C’era da essere presenti prendendo posizione sui fatti.
Io c’ero e voglio dire la mia. Quelle famiglie non sono le uniche ad occupare abusivamente edifici non destinati ad alloggi. A differenza delle altre però hanno trovato sul loro, già sfortunato, percorso l’interesse giornalistico di Stefania Petix. Credete che Palermo non fosse a conoscenza di quella occupazione? Credete non né fosse a conoscenze la Prefettura? Ovvio che lo sapevano tutti.
Cosa mi aspetto adesso? Da un lato che la Petix vada nella 4 scuole occupate, dello stesso territorio (largo Gibilmanna, piazza San Paolo, via Alia e via Tiepolo) da anni a rendere il medesimo servizio di informazione. Dall’altro mi chiedo dove alloggeranno questa notte i bambini di quelle famiglie. La prefettura ha praticato uno sgombero partendo dalla mobilia che verrà depositata presso il Cantiere Comunale. Quello che non è stato previsto è un piano per gli sgomberati. Sono fermamente contrario ad ogni forma di occupazione abusiva tant’è che denuncio da anni la questione delle scuole occupata, tanto più che erano scuole e che il comune non riesce a soddisfare le richieste di scolarizzazione, ma non posso non chiedermi questa notte mentre mia figlia ha un tetto cosa succede ai quei bambini.
Perché Salvini non mette a disposizione uno spazio come l’ex ospedale militare dì Palermo? Oggi quel luogo è inutilizzato eppure ha cucine, infermerie, bagni e posti letto. Perché quel luogo non può essere, in periodo di pace, un rifugio per gente che non ha un tetto. Salvini sgombera abusivi, respinge migranti, denigra la famiglia Cucchi, propone condoni fiscali ma quando penserà a risolvere problemi?

Jose Marano

Made in Sicily, la tecnologia Blockchain un’incredibile opportunità

La deputata Ars Jose Marano, firmataria di una proposta di legge sulla tracciabilità agroalimentare attraverso la Blockchain, martedì 13 novembre a Milano all’evento organizzato da Davide Casaleggio B2B sul futuro digitale del business tra aziende: come la Blockchain rivoluzionerà il ...
Leggi Tutto
Il Golfo di Mondello, Palermo

A Genova il convegno nazionale Unicom sul marketing della destinazione

I Travel Marketing Days, in programma a Genova dal 22 al 25 novembre, con l’organizzazione di Studiowiki e la direzione scientifica di Roberta Milanosono, un evento che ha come tema principale il marketing del turismo, ogni anno declinato su differenti ...
Leggi Tutto
FullTimeSubito incontra ministro Villarosa

Comitato lavoratori postali: “Felici per crescita Poste Italiane. Fondamentali impegno, professionalità e sacrifici dei lavoratori”


Nato in Sicilia a giugno dopo che azienda e sindacati hanno sottoscritto un discusso accordo sulle politiche attive del lavoro, il comitato "#FullTimeSubito per i lavoratori postali" è diventato promotore di un grande movimento di protesta che sta iniziando a ...
Leggi Tutto
cantieri

Tutti i cantieri edili siciliani, domani si fermeranno in memoria delle vittime del maltempo nell’Isola

Morte per incuria, per il mancato rispetto delle regole e per la lentezza nella messa in sicurezza del territorio. Cgil, Cisl e Uil: “Far partire subito i cantieri per la prevenzione del rischio idrogeologico e quelli per le infrastrutture siciliane” ...
Leggi Tutto