Riqualificazione, Trapani presenta il suo progetto

In seguito all’Avviso pubblico per l’accesso ai contributi per i “Programmi integrati per il recupero e la riqualificazione delle città” (Decreto 2 maggio 2018 G.U.R.S. n° 23), la città di Trapani ha formulato la sua proposta.

I programmi integrati hanno l’obiettivo di contribuire alla ricucitura urbanistica delle zone oggetto dell’intervento, mediante la riqualificazione degli ambiti degradati, con la dotazione di tutte quelle opere infrastrutturali e servizi pubblici e sociali, indispensabili per evitare una marginalizzazione sociale delle aree interessate, nonché la realizzazione di alloggi sociali. Nella fattispecie la proposta contempla la riqualificazione di due immobili (Palazzo Staiti di proprietà privata e Palazzo di via Carreca di proprietà pubblica) per la realizzazione di 31 alloggi da destinare ad edilizia a canone agevolato comprensiva della ristrutturazione di vie e spazi pubblici e segnatamente via Calvano, via Catito e piazza Mercato del Pesce. “Programmi integrati di questo tipo permetteranno non solo di rispondere a un’urgente necessità abitativa ed a prezzi calmierati delle categorie più fragili (dalle giovani coppie agli anziani, dagli studenti alle famiglie con portatori di handicap) ma consentiranno al pari una riqualificazione delle aree del centro storico e una ripresa delle attività di tipo edilizio” ha dichiarato il sindaco Tranchida. La proposta, se accolta favorevolmente, avrà ricadute occupazionali importanti che l’amministrazione intende sottoporre al vaglio anche delle organizzazioni sindacali e delle associazioni di categoria, per garantire in maniera trasparente e pubblica, concreta attenzione sociale alle garanzie dell’occupazione in un contesto lavorativo di grande debolezza.

 

Ferrandelli in Sala delle Lapidi, Municipio di Palermo, Palazzo delle Aquile

+Europa, Ferrandelli riunisce delegazione siciliana: oltre 200 in partenza per il congresso nazionale a Milano

"Un Mezzogiorno orgoglioso delle proprie potenzialità, che da coda d’Europa può diventarne testa".  Partiranno dalla Sicilia in 203 per il Congresso fondativo di +Europa che si terrà a Milano dal 25 al 27 gennaio. A chiamare a raccolta gli iscritti ...
Leggi Tutto
Claudio Fava e Gaetano Armao

Giunta Musumeci propone prelievo dal fondo pensioni regionali, Armao: “Coperture tecniche provvisorie”. Fava: “I soldi dei lavoratori non sono bancomat”. Cisl: “Vigileremo”

 "Dopo aver attaccato i diritti sociali, il Governo Musumeci attacca i diritti dei lavoratori regionali". Lo ha dichiarato Claudio Fava con riferimento alla proposta fatta dal Governo per la  riduzione del fondo per l'anticipo del TFR. La possibilità di richiedere ...
Leggi Tutto
Danilo Toninelli

Infrastrutture e lavoro, Filca Cisl al ministro Toninelli: “Proseguire le opere già iniziate dalla Cmc”

La Filca Cisl chiede al ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, di convocare un tavolo tecnico sul futuro del cantiere Bolognetta - Lercara, avviato dalla Cmc. "Nei primi giorni di febbraio - affermano Filippo Ancona e Francesco Danese (Filca Cisl Palermo ...
Leggi Tutto
incursioni contemporanee,

Incursioni contemporanee, l’ultimo appuntamento è “Ardente”, di Loredana Longo

Ultimo appuntamento con la rassegna Incursioni contemporanee, curata da Sergio Troisi, con “Ardente”, di Loredana Longo, che si inaugurerà a Villa Zito, venerdì 25 gennaio alle 18.30. Realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo, la Regione Sicilia e Visiva ...
Leggi Tutto