Strade Sicure a Catania. Pattuglie dell’Esercito liberano donna da aggressore e aiutano uomo in grave stato di alterazione

Pattuglie appiedate dell’Esercito, impegnate nel centro storico di Catania in attività di presidio nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, sono intervenute ieri, in concorso alle Forze dell’Ordine, in soccorso a cittadini in difficoltà.

Nella tarda mattinata, la pattuglia in servizio sul Corso Indipendenza notava una donna che chiedeva aiuto e cercava di divincolarsi dall’uomo che la stava malmenando. I militari, in forza al 62° reggimento fanteria “Sicilia”, accertatisi via radio dell’arrivo di una volante della Polizia di Stato, bloccavano l’uomo il quale, alla vista dei soldati, cercava di darsi alla fuga lasciando a terra la donna in lacrime. Giunti contestualmente sul posto gli agenti di Polizia, provvedevano a trarre in arresto l’uomo che veniva condotto al Commissariato “Nesima” per i successivi adempimenti.

Nel pomeriggio, in Via S. Giuliano, nei Pressi del Teatro S. Giorgio, alcuni passanti avvertivano i militari che avevano notato un uomo, in uno stato manifestamente confusionale, il quale, dopo avere scavalcato il balcone del proprio appartamento, si era arrampicato sul tetto dell’edificio. I militari provvedevano a circondare l’area, agevolando l’intervento dei Vigili del Fuoco i quali, precedentemente avvisati, erano giunti sul posto e riuscivano a trarre in salvo l’uomo consegnandolo al personale sanitario.

L’operazione “Strade sicure” mette a disposizione personale delle forze armate italiane ai prefetti di alcune province per la tutela dell’ordine pubblico, contrasto alla microcriminalità e vigilanza a siti e obiettivi ritenuti sensibili, attribuendo al personale impegnato la qualifica di agente di pubblica sicurezza.
La dedizione e l’impegno dei militari contribuisce, anche in condizioni ambientali critiche, ad innalzare il livello di sicurezza della popolazione con la quale i nostri uomini e le nostre donne in divisa hanno saputo instaurare un forte legame di ammirazione e fiducia.

Pattuglie dell'Esercito a Catania, operazione "Strade sicure"

A tinte forti, Parco delle Madonie

“Quattro donne”. A Villa Sgadari, Petralia Soprana, presentazione del libro di Carla Garofalo

Petralia Soprana - Nella favolosa settecentesca Villa Sgadari, sabato 20 ottobre 2018, alle 17.30, si presenterà il libro "Quattro donne” di Carla Garofalo, Qanat Edizioni ed arti visive. Converseranno con l'autrice, la giornalista Maria Giambruno e la scrittrice Mari Albanese ...
Leggi Tutto
Teatro del Fuoco Kids

Inizia Teatro del Fuoco Kids, lo spettacolo con il fuoco ed il corso di teatro per i bambini

Il Teatro del Fuoco Kids, nato come sezione del Teatro del Fuoco International Firedancing Festival, ha lo scopo di stimolare le emozioni del bambino, si realizza per il periodo di autunno ed inverno 2018/19 da Elementi Creativi di via Tommaso ...
Leggi Tutto
Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto