Controlli su impianti termici, Regione revocherà i 31 ottobre le competenze assegnate agli enti locali inadempienti

Risparmio energetico. Accertate le gravi irregolarità nell’esecuzione degli accertamenti e ispezioni su rendimento e sicurezza degli impianti termici, il Dipartimento Energia della Regione Sicilia, per superare l’attuale inerzia di province e città metropolitane, ha ritenuto opportuno attivare le procedure necessarie alla acquisizione in capo alla propria struttura di tali competenze.

Il piano di contenimento dei consumi energetici e di salvaguardia ambientale, deve avvenire attraverso ispezioni periodiche, in atto affidate alle Province.

Per impianto termico, oggetto delle ispezioni, si intende ogni impianto tecnologico destinato alla climatizzazione degli ambienti, con o senza produzione di acqua calda sanitaria. La normativa pone l’obbligo di assicurare la corretta funzionalità e conduzione dell’impianto termico al “Responsabile dell’impianto termico” (coincide con il proprietario dell’immobile o l’occupante a qualsiasi titolo o nel caso di impianti centralizzati nell’Amministratore del Condominio.

Il Dipartimento dell’Energia ha invitato le Autorità competenti a voler trasmettere entro e non oltre il 31/10/2018, il formale impegno a voler proseguire e mantenere le competenze attribuite in materia di impianti termici, ai sensi del comma 3 dell’art. 31 della legge 9 gennaio 1991, n. 10, così come richiamate dall’art. 9 del D.Lgs. n. 192/05.
In assenza di tale comunicazione, pervenuta entro i termini stabiliti, ovvero in caso di comunicazione negativa, il Dipartimento dell’Energia procederà, con apposito decreto, alla revoca delle competenze attribuite con D.D.G. n. 2 del 14 gennaio 2015, nonché ad individuare, tramite gara pubblica, un organismo esterno che provvederà ad effettuare i controlli su tutti quei territori, sui quali le autorità preposte non hanno attivato alcun servizio di competenza.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto