“Un calice di cultura” a Trapani, con degustazioni enogastronomiche di Sicilia e Puglia

Domani a Palazzo D’Alì, alle ore 11.30, la conferenza stampa di presentazione di “Un calice di cultura – Erice wine street food”, manifestazione culturale ed enogastronomica tenutasi già a settembre nello splendido scenario ericino, e che venerdì 12 ottobre approda a Trapani con una cartellone molto interessante.
L’evento, condotto dal giornalista  Nicola Baldarotta, direttore del giornale “Il Locale News”, si svolgerà in Piazza Mercato del Pesce e alternerà momenti culturali, (la presentazione del libro “Magica Sicilia” di Attilio L. Vinci, e una mostra espositiva con contestuale lavorazione dei tappeti ericini con telaio) a degustazioni enogastronomiche siciliane e pugliesi, in onore della Regione ospite. Alle prelibate Busiate Afrodite preparate dal ristorante “Archi di San Carlo” di Erice, si aggiungeranno le Arancine e le immancabili genovesi ericine della pasticceria “Maria Grammatico”; la Puglia delizierà i palati con orecchiette con cime di rapa e acciughe, e salumi e formaggi pugliesi. Il Nettare degli dei sarà offerto dalle “Tenute dei paladini” di Marsala. Ci sarà anche uno stand che ospiterà l’Associazione “Elpis Nave Ospedale”. Una iniziativa che si colloca nell’ottica di un pacchetto che mira a destagionalizzare gli eventi, per rendere attrattiva Trapani e provincia, anche fuori dai periodi di massima affluenza turistica.