Diventerà Bellissima, appello al Consiglio comunale di Palermo dopo la bocciatura dei conti 2017: “Dimissioni di massa. Salviamo il salvabile”

Dopo la bocciatura del rendiconto 2017 del Comune di Palermo da parte dei revisori, Diventerà Bellissima lancia un appello ai consiglieri comunali per dimissioni di massa, il giorno dopo l’eventuale approvazione di un nuovo testo modificato del rendiconto, per evitare il commissariamento.

Bonanno e De Filippis: “Tutti da un notaio di fiducia e voltiamo pagina. Vedremo chi tiene alla città più che alla poltrona”.

Arriva l’ennesima tegola per il Comune di Palermo e per il sindaco. Il collegio dei revisori ha infatti bocciato il rendiconto 2017, adesso la palla passa al consiglio comunale. Durissime critiche anche da parte di Diventerà Bellissima. “La bocciatura del rendiconto da parte del collegio dei revisori del Comune di Palermo, rappresenta solo l’ultima puntata di una sit-com tragicomica. Il sindaco Orlando farebbe meglio ad occuparsi dei problemi della città e quindi anche del bilancio, piuttosto che presenziare solo ad inaugurazioni e feste o entrare in polemica con il governo nazionale per meri interessi politici di parte.” Queste le parole di Domenico Bonanno, coordinatore dei giovani di Diventerà Bellissima e di Eduardo De Filippis, dirigente provinciale del movimento guidato dal Presidente della Regione.
“Consapevoli che il sindaco non rassegnerà mai le dimissioni, non possiamo permettere che la sua battaglia politica la paghino i palermitani. Appare difficile comprendere pertanto come questo rendiconto possa essere approvato dal consiglio comunale considerate le criticità evidenziate dai revisori, ma occorre responsabilità per il bene di Palermo. Auspichiamo una discussione in aula seria e critica, con l’unico obiettivo di salvare il salvabile ed evitare iter farraginosi che farebbero solo del male alla città. Chiediamo inoltre ai consiglieri comunali, di maggioranza e di opposizione, un gesto di rispetto e amore nei confronti di Palermo e dei Palermitani: le dimissioni di massa, il giorno dopo l’approvazione, sono l’unico modo per porre fine a questa disavventura, ridiamo la parola ai cittadini e salviamo il comune prima che sia troppo tardi. Noi faremo la nostra parte” concludono gli esponenti di Diventerà Bellissima “intanto mettiamo a disposizione un notaio di fiducia per la sottoscrizione e la successiva presentazione delle dimissioni dei consiglieri. Vedremo chi tiene alla città più che alla poltrona. Alle parole devono seguire sempre i fatti”.

Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto
Gaetano Armao

Comuni in dissesto, Armao: “La Regione ha creato un Fondo di 20 milioni. Ora serve l’intervento dello Stato per evitare il default”

“La Regione Siciliana ha fatto e sta facendo la propria parte, con la creazione di un apposito Fondo che mobilita venti milioni di euro a favore dei Comuni in dissesto”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione siciliana e assessore ...
Leggi Tutto