Messina e le dimissioni di De Luca quasi irrevocabili…

Le dimissioni di Cateno De Luca da sindaco di Messina sorprendono soltanto chi non conosce l’uomo oltre che il politico. Per essere chiari, stiamo parlando di uno che non si è fatto scrupolo di suonare la zampogna all’Ars o di farsi fotografare in mutande. Uno a cui non manca il coraggio e che ricorre a mezzi estremi senza pensarci un attimo. Le dimissioni erano state annunciate già da qualche giorno, ma adesso sono state persino formalizzate.

Come dire, il dato politico è così disarmante che De Luca, peraltro ancora deputato regionale, non esita a dire addio. Così facendo centra due obiettivi, da un lato devia la responsabilità politica sul Consiglio Comunale, dall’altro lancia un avvertimento proprio ai consiglieri: bellini, se vado a casa io, voi mi seguite a ruota. Con la differenza che Cateno il suo spazio politico ce l’ha ancora assicurato e anche ben retribuito.

Il caso Messina rivela, inoltre, una inoppugnabile verità: il cosiddetto effetto “dell’anatra zoppa” (sindaco senza maggioranza), almeno in Sicilia, non garantisce futuro. Solo a Topolinia potrebbe funzionare o nei casi in cui servono pochi voti per avere una maggioranza. Perché in tale circostanza è facile che in aula, di volta in volta, i numeri si trovino.

Adesso il programma prevede: domenica adunata in piazza con Cateno che si scatena; poi passaggio in Consiglio Comunale il giorno 6 per formalizzare le dimissioni. Dal giorno 8, avanti un altro. Forse. Perché la sensazione è che ancora la partita sia aperta e che i giorni a seguire potrebbero essere utili a trovare un fronte che sostenga il mandato del sindaco. Insomma, su quella lettera di dimissioni manca la parola irrevocabili. E chissà se la pronuncerà domenica davanti ai suoi seguaci…

ECCO LE MIE DIMISSIONI DA SINDACO DI MESSINA !ci vediamo domenica 30 settembre alle ore 18:00 in piazza municipio per il comizio di commiato.

Pubblicato da De Luca Sindaco di Messina su Giovedì 27 settembre 2018

Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto