Torna a Palermo lo Sherbeth, festival internazionale del gelato artigianale

Palermo diventa capitale del gelato. Torna dal 27 al 30 settembre lo Sherbeth Festival, decima edizione del panel internazionale dedicato al gelato artigianale. Via Maqueda e corso Vittorio Emanuele saranno il palcoscenico del gusto per quattro giorni, fino a domenica, giorno in cui si assegnerà il premio intitolato al padre storico del sorbetto, il castellese Francesco Procopio Cutò.

Cinquanta maestri gelatieri da tutto il mondo accorreranno nel capoluogo per interpretare a proprio modo il dolce più amato da grandi e piccini.

Quest’anno l’evento sarà seguito nei suoi momenti enogastronomici dalla più importante emittente radio e tv giapponese, il canale internazionale NHK. Proprio il Giappone nel 2017 si è aggiudicato il premio Cutò grazie al gelatiere Taizo Shibano che quest’anno proporrà un programma di mezz’ora per rivelare i segreti della pasticceria italiana.

Non solo spettacoli e cooking show, ma anche degustazioni aperte al pubblico a partire dalle ore 18:00. Per accedere alle degustazioni si dovrà acquistare una carta ricaricabile al costo di 10€, che fornirà inizialmente di 100 crediti, l’equivalente di 10 mini coni.

La manifestazione, organizzata da Admeridiem Comunicazioni e sponsorizzata dal brand culinario Bravo, si pone in contrasto con la produzione industriale del gelato, valorizzando un percorso di produzione con materie prime ricercate e senza grassi aggiunti.

Uno stimolo a un consumo consapevole che sappia coniugare il gusto con il benessere.

Sherbeth Fest