Trajkovski, scommettiamo? Chi perde è somaro

La vittoria di Foggia ci dice una imprescindibile verità: il Palermo comincia ad avere una sua fisionomia. Ancora niente gioco, ma almeno c’è la ricerca di una logica che, soprattutto nelle trame offensive adesso determina qualche effetto. Continuano ad essere determinanti gli episodi e questo non è un bel mangiare, perché una volta ti dice bene, ma c’è anche l’altra volta in cui tutto gira storto. Intanto, con una bella e mai superflua dose di popò, Tedino è ancora imbattuto, ha salvato la panchina e prima ancora la faccia grazie a quell’abbraccio ricevuto dai suoi dopo il secondo gol. Sono segnali mai banali, ricordiamoci cosa accadde a Ballardini a Udine, qualche anno fa, dopo la lite con Sorrentino.

Un merito che a Tedino deve essere riconosciuto – anche se ha impiegato un campionato e spiccioli per ricavarne frutti – è l’aver insistito su Trajkovski quando ogni traccia delle sue trascorse presenze avrebbe consigliato i domiciliari in panchina. Ancora è presto per parlare di conversione, ma il bestemmiatore del pallone delle passate stagioni sembra ritornato ad essere un giocatore di calcio. Non solo per la qualità di alcune giocate, ma anche per impegno e continuità. Chissà, magari è il miracolo della maglia che porta addosso o forse il carico di responsabilità che finalmente sente sue. Se liberato da orpelli tattici, il Traj può rivelarsi quel di più che oggettivamente manca al Palermo dalla cintola in su. Se riesce a tirare 4 volte in porta è facile che una la metta dentro, compito della squadra sarà quello di creare i presupposti perché ciò avvenga. E se a fine campionato avrà segnato almeno 12 gol, l’articolo a lui dedicato ad inizio stagione sparirà per sempre dal nostro giornale. Con tanto di scuse e di cappello con le orecchie da somaro per il sottoscritto. In caso contrario le pelose protuberanze compariranno a corredo di ogni sua foto che pubblicheremo finché indosserà la maglia rosanero. Scommessa accettata, vecchio Traj?

Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto
Marianna Caronia ed Ernesto Basile

Museo Basile e Liberty. ARS approva primi fondi per progettazione

Acquista concretezza l'idea di realizzare a Palermo un museo del Liberty e dell'opera di Ernesto Basile. Con un emendamento approvato questa notte dalla commissione bilancio su proposta di Marianna Caronia è stato infatti stanziata la somma di 45000 euro per ...
Leggi Tutto