Sherbeth, il decimo festival internazionale del gelato artigianale, a Palermo dal 27 al 30 settembre

Quattro giorni di cooking show, laboratori aperti al pubblico, talk culturali, presentazioni di libri, attività a tema per i bambini con giochi passeggiate ed itinerari per scoprire gusti e sapori, tour d’arte nel centro storico e spettacoli serali

Quest’anno Sherbeth, il festival internazionale del gelato artigianale, compie 10 anni

Per festeggiare un compleanno così importante è stato scelto, ancora una volta e con grande orgoglio dei palermitani, il centro storico di Palermo che tornerà a trasformarsi in un grandioso villaggio del gusto dedicato al gelato artigianale di qualità. 
Sherbet Fest

Dal 27 al 30 settembre il prestigioso salotto cittadino tra via Maqueda, corso Vittorio e piazza Verdi, ospiterà la  quattro giorni più golosa dell’anno organizzata da Admeridiem, con la direzione tecnica dei maestri gelatieri Antonio Cappadonia e Giovanna Musumeci, che si conferma l’evento  più partecipato al mondo, con oltre trecentomila partecipanti nei quattro giorni di eventi e degustazioni. 
Non a caso il programma di questa decima edizione è ancora più ricco. Saranno quattro giorni di cooking show, laboratori aperti al pubblico, talk culturali, presentazioni di libri, attività a tema per i bambini con giochi passeggiate ed itinerari per scoprire gusti e sapori, tour d’arte nel centro storico e spettacoli serali.
Un grandioso laboratorio, diretto da Arnaldo Conforto e Ruben Pili, lavorerà no stop per produrre tutti i gelati, che saranno degustati e valutati dalla giuria del festival presieduta da esperti nazionali del settore. Due infatti sono i concorsi previsti: il trofeo Procopio Cutò, affidato alla giuria di esperti gelatieri e giornalisti, che sceglieranno il gelato migliore come metodologia di preparazione e qualità, ed il concorso popolare, che attraverso il sito vedrà votato il gusto preferito dal grande pubblico.
Quest’ anno l’evento sarà seguito nei suoi momenti enogastronomici dalle telecamere della più importante emittente tv e radio giapponese, il canale internazionale NHK che trasmette via cavo satellite e streaming, con milioni di utenti nel mondo ed una radio in 18 lingue. 
Una troupe sarà ospite dell’organizzazione per rivelare i segreti della pasticceria e della gelateria italiana in un programma di mezz’ ora dedicato al lavoro del gelatiere Taizo Shibano, dal titolo “Professional Work” con le immagini spettacolari dei gelatieri al lavoro, dei momenti del festival e del centro storico di Palermo. 
I tre maestri giapponesi in gara proporranno il gusto di nocciola abbinato alle fave di tonka e il gelato al fiore di ciliegio e cioccolata bianca.

Sherbet FestGli otto gelatieri siciliani in concorso  punteranno, a loro volta, su gusti classici ed intramontabili che hanno  reso famoso il gelato isolano nel mondo come la frutta di stagione ma anche fichi, carruba, pistacchio di Bronte, cioccolato di Modica, con qualche novità nel salato, incluso con l’abbinamento di pomodoro e basilico. I gelatieri pugliesi si dividono tra la tradizionale mandorla, ed il gelato al melograno e profumi di lime e zenzero. La Sardegna punta ai profumi dell’elicriso. Tra i gusti dei maestri gelatieri del centro nord Italia interessanti novità: dal lamponi e caprino laziale a  pere e grappa o mosto d’ uva dall’ Emilia, la castagna ed il cioccolato del Trentino, la Toscana che proporrà un caffè bianco e mandorla, la Lombardia con un insolito cioccolato, lime e sale.
Mentre i  maestri gelatieri di origini italiane trapiantati all’estero  hanno operato fusioni nei gusti locali e propongono gusti insoliti ed originali come il  “dulce de leche” dalla Bolivia ,  un gelato all’ infuso di Ibisco con miele e succo d’ arancia dalle isole Cayman e un maple a base di noci pecan tostate dagli USA, solo per citarne alcuni. 
L’ appuntamento con il pubblico dei golosi, stampa ed addetti ai lavori è per giovedì 27 agosto alle 18.30 con l’inaugurazione ufficiale dell’evento, inserito nel programma di Palermo Capitale della Cultura italiana 2018, e con la partecipazione di numerosi giornalisti di testate nazionali ed internazionali.
Domenica sera alle 22.00 si concluderà con il prestigioso concorso che vedrà in gara i cinquanta maestri gelatieri selezionati per l’assegnazione del trofeo dedicato al padre storico ed ambasciatore del sorbetto in Europa, il siciliano Francesco Procopio Cutò, fondatore dello storico Cafè Procope di Parigi.

Sherbet Fest

Giornate dell'economia del mezzogiorno

“Economia e legalità”, convegno all’istituto Pio La Torre a Palermo, per le Giornate dell’Economia del Mezzogiorno, giovedì 22 novembre

Nell'ambito delle Giornate dell'Economia del Mezzogiorno, XI edizione, giovedì 22 novembre alle 9,30 appuntamento all’Istituto scolastico "Pio La Torre" (Via Nina Siciliana 22 - Palermo) per l’incontro su "Economia e Legalità". Interventi di: Nicoletta Lipani, dirigente scolastico I.I.S.S. Pio La ...
Leggi Tutto
Make something week

Make Something Week, anche a Palermo la settimana di eventi promossa da Greenpeace in tutto il mondo contro il modello di consumo “usa e getta”

Una settimana di eventi-laboratorio gratuiti promossa da Greenpeace in tutto il mondo dal 23 novembre al 2 dicembre. Guidati da creativi e professionisti del settore, i partecipanti impareranno a riparare, riciclare, riutilizzare e dare nuova vita ad oggetti inutilizzati e ...
Leggi Tutto
Swingrowers, "Healing dance"

VIDEOCLIP – “Healing dance”, il nuovo brano della band Swingrowers con il featuring Davide Shorty, è online su YouTube

Una live session inedita in un’atmosfera dai colori vintage, contornata da una coreografia ispirata al fascino di Ginger Rogers e Fred Astaire. “Il brano porta con sè un messaggio di speranza - racconta la band formata da Roberto Costa aka ...
Leggi Tutto
Lucio Luca, “L’altro giorno ho fatto 40 anni”

“L’altro giorno ho fatto quarant’anni”, romanzo di Lucio Luca, ispirato alla storia del giornalista calabrese Alessandro Bozzo

“Non devi scrivere delle pallottole, quelle sono il meno. Prova invece a indagare sui padroni dei giornali in Calabria, sui rapporti con i partiti. E chi si azzarda a scriverlo, ad alzare la voce va a casa. Vuoi fare questo ...
Leggi Tutto