Perquisita la casa del giornalista Salvo Palazzolo, solidarietà Fnsi e Assostampa Sicilia

Il sindacato dei giornalisti: “Perquisizione dell’abitazione, sequestro del telefono, accesso ai dati contenuti nel computer, rappresentano una grave violazione del diritto alla tutela delle fonti e del segreto professionale”.

Ancora un giornalista indagato per aver dato una notizia. Cioè per aver svolto il proprio dovere di informare i cittadini.

Questa volta è successo a Palermo, al cronista di Repubblica Salvo Palazzolo, la cui casa è stata perquisita, il cui telefono è stato sequestrato, il cui computer è stato passato al setaccio.

La Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Associazione Siciliana della Stampa sono al fianco del collega Palazzolo, a cui la procura di Catania contesta di aver ‘rivelato notizie’ nell’articolo con cui a marzo diede atto della chiusura dell’inchiesta sul depistaggio del pentito Vincenzo Scarantino nell’ambito delle indagini sulla strage Borsellino.
«È in corso in tutta Italia un attacco durissimo contro la libertà di informazione e contro i cronisti liberi che con il loro lavoro garantiscono ai cittadini il diritto ad essere informati. La perquisizione e il sequestro del telefono, oltre che l’accesso ai dati contenuti nel computer, rappresentano una grave violazione del diritto alla tutela delle fonti e del segreto professionale. Le fughe di notizie e le presunte violazioni del segreto istruttorio non possono essere contestate ai giornalisti, il cui dovere è quello di pubblicare tutto quello che ha rilevanza per l’opinione pubblica, non certo quello di nascondere le notizie. Chiediamo alle autorità di fare subito chiarezza su quanto accaduto e torniamo a sollecitare al governo un intervento deciso e risolutivo a tutela del segreto professionale», commenta il sindacato.

In una nota congiunta, l’Ordine dei giornalisti e l’Assostampa della Sicilia, nello “schierarsi al fianco del collega Palazzolo a cui esprimono massima solidarieta’, respingono ogni tentativo di condizionare la liberta’ di stampa e il diritto dei cittadini ad essere informati correttamente”. E ricordano che “specie in una vicenda come quella della strage di via D’Amelio non serve alimentare altro clamore e polemiche, ma procedere con rigore verso l’accertamento della verita’. E i giornalisti, come Palazzolo, con rigore e professionalita’ stanno facendo la loro parte e ci auguriamo possano continuare a farlo senza alcun timore”.

Federmoda Confcommercio Palermo

Federmoda Confcommercio Palermo, nuovo direttivo, Patrizia Di Dio confermata presidente

Eletto per il prossimo quinquennio il nuovo direttivo Federmoda Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, imprenditrice nel settore della moda, nel corso dell’assemblea che si è svolta in mattinata, alla presenza del vice presidente nazionale di Confcommercio ...
Leggi Tutto
Giusto Catania

Iniziativa ‘Giu le mani da Salvini’. Protesta Giusto Catania, capogruppo Sc: “Grave provocazione contro la magistratura”

"La manifestazione 'Giu le mani da Salvini' organizzata a Palermo è una volgare provocazione e una vera e propria intimidazione nei confronti della Procura della Repubblica”, protesta Giusto Catania, capogruppo di Sinistra Comune. “È un momento molto delicato perchè sono ...
Leggi Tutto
Noi siamo immortali, libro di Giovanni Cupidi

“Noi siamo immortali”. Ficarra e Picone presentano ai Cantieri Culturali di Palermo il libro di Giovanni Cupidi, prefazione di Jovanotti

“Ognuno ha la propria storia, che è unica, e questo è il bello. Non racconto la mia perché è più speciale di quella degli altri ma proprio perché è diversa. Adoro il concetto di diversità, che include l'unicità di ognuno ...
Leggi Tutto
Modigliani Experience

Modigliani Experience, Les Femmes: l’universo femminile di Amedeo Modigliani dal 3 novembre a Palermo, Palazzo Bonocore

Le donne di Modigliani da Taormina a Palermo. Dopo l’esposizione a Palazzo Corvaja in programma fino al prossimo 21 ottobre la mostra “Modigliani Experience, Les Femmes”, ideata dall’Istituto Amedeo Modigliani, in preparazione delle celebrazioni del centenario della morte del grande ...
Leggi Tutto