Allarme dispersione scolastica e povertà educativa in Sicilia, Lagalla inaugura il nuovo anno scolastico a Borgo Nuovo, quartiere periferico di Palermo

Priorità immediate potenziare l’offerta formativa, garantire il diritto allo studio e riqualificare le strutture scolastiche siciliane

Domani alle ore 9.30, l’assessore all’istruzione e alla formazione professionale, Roberto Lagalla, inaugura l’avvio del nuovo anno scolastico a Palermo, presso l’Istituto comprensivo “Russo – Raciti” nel quartiere di Borgo Nuovo.

“Inizia nuovo un anno scolastico ma lo Svimez ci consegna dati sconfortanti sulla scuola siciliana, sul tasso di dispersione scolastica e sulla povertà educativa in molte aree della nostra regione. Non a caso, ho scelto di partecipare all’apertura dell’anno scolastico di un Istituto che si rivolge ad una realtà complessa come quella del quartiere periferico di Borgo Nuovo. È soprattutto in questi territori che il ruolo delle istituzioni scolastiche diventa strategico e indispensabile per promuovere la formazione di una solida cultura della legalità.

L’impegno attuale del nostro governo è quello di perseverare nella sua azione di valorizzazione della conoscenza, di potenziamento dell’offerta formativa e di riqualificazione delle strutture scolastiche siciliane, in sinergia con il MIUR. La scuola è il luogo in cui i nostri giovani trascorrono la maggior parte del loro tempo, per tale ragione questa deve essere prioritariamente un luogo sicuro e capace di accompagnare gli studenti nel loro percorso di crescita, alimentato dai valori dell’accoglienza e del rispetto, dei quali la nostra società ha certamente bisogno.

Sarà un anno intenso – spiega Lagalla – continueremo a lavorare per garantire il diritto allo studio, approvando finalmente una legge regionale, e per attivare strumenti utili a raggiungere ogni ragazzo siciliano, al fine accompagnarlo gradualmente nel suo percorso di maturazione culturale e sociale”.

 

Giornate dell'economia del mezzogiorno

“Economia e legalità”, convegno all’istituto Pio La Torre a Palermo, per le Giornate dell’Economia del Mezzogiorno, giovedì 22 novembre

Nell'ambito delle Giornate dell'Economia del Mezzogiorno, XI edizione, giovedì 22 novembre alle 9,30 appuntamento all’Istituto scolastico "Pio La Torre" (Via Nina Siciliana 22 - Palermo) per l’incontro su "Economia e Legalità". Interventi di: Nicoletta Lipani, dirigente scolastico I.I.S.S. Pio La ...
Leggi Tutto
Make something week

Make Something Week, anche a Palermo la settimana di eventi promossa da Greenpeace in tutto il mondo contro il modello di consumo “usa e getta”

Una settimana di eventi-laboratorio gratuiti promossa da Greenpeace in tutto il mondo dal 23 novembre al 2 dicembre. Guidati da creativi e professionisti del settore, i partecipanti impareranno a riparare, riciclare, riutilizzare e dare nuova vita ad oggetti inutilizzati e ...
Leggi Tutto
Swingrowers, "Healing dance"

VIDEOCLIP – “Healing dance”, il nuovo brano della band Swingrowers con il featuring Davide Shorty, è online su YouTube

Una live session inedita in un’atmosfera dai colori vintage, contornata da una coreografia ispirata al fascino di Ginger Rogers e Fred Astaire. “Il brano porta con sè un messaggio di speranza - racconta la band formata da Roberto Costa aka ...
Leggi Tutto
Lucio Luca, “L’altro giorno ho fatto 40 anni”

“L’altro giorno ho fatto quarant’anni”, romanzo di Lucio Luca, ispirato alla storia del giornalista calabrese Alessandro Bozzo

“Non devi scrivere delle pallottole, quelle sono il meno. Prova invece a indagare sui padroni dei giornali in Calabria, sui rapporti con i partiti. E chi si azzarda a scriverlo, ad alzare la voce va a casa. Vuoi fare questo ...
Leggi Tutto