Nozze Fedez – Ferragni: ecco quanto ci ha guadagnato Noto

Abbiamo una minima idea di quanto in termini di pubblicità abbia ricavato Noto dalle nozze di Fedez e Chiara Ferragni? A occhio e croce, se Corrado Bonfanti, il sindaco della cittadina siracusana che ha celebrato la cerimonia nuziale, avesse voluto avere sui mezzi d’informazione e sui social lo spazio ricevuto grazie al matrimonio avrebbe dovuto preventivare un investimento di un paio di milioni di euro. Senza considerare che, grazie soprattutto alla rete e ai periodici popolari, le immagini del sì della social influencer e del rapper più ricco d’Italia, avranno una durata molto prolungata nel tempo. E per non parlare dell’economia diretta e indotta derivata dall’evento. Per Noto e per l’economia siciliana un vero affare. Senza tante moine.

Sul resto si può discutere, se proprio necessario. Si può discutere, per esempio, sull’opportunità di dedicare tanto spazio ai Ferragnez, facendo così sfoggio di tutta l’ipocrisia che abbiamo in dotazione. Come se non sapessimo che per anni i quotidiani locali hanno venduto un’altissima percentuale di copie per le necrologie, i cinema e i turni delle farmacie, cioè grazie ad informazioni che non fanno parte delle principali arterie della cronaca. Oppure che i siti oggi fanno una marea di contatti con il gossip, le ricette culinarie della nonna e in genere le notizie leggere. Come se non sapessimo che da sempre la cronaca rosa è stata in cima alle preferenze italiche e non soltanto dal parrucchiere o dall’estetista.

Ora Fedez e consorte potranno anche essere bardasci (per dirla alla palermitana) ma non tanto di più di certi sposi e di certi matrimoni a cui ciascuno di noi nella vita avrà assistito e che peraltro non hanno garantito alcun ritorno dal punto di vista pubblicitario. Hanno il torto di essere ricchi e bellocci, non saranno due geni e forse molti di noi non desiderano che siano le icone dei nostri figli. Ma oggi non è questo in discussione, quanto sottolineare il vantaggio che ne ha ricavato Noto. Magari a qualcuno roderà il sapere che una certa fascia di italiani la riconoscerà per le nozze Ferragnez piuttosto che per il barocco, ma consoliamoci: per tantissimi turisti europei l’Italia è Rimini e Riccione. Ed è lì che portano soldi a palate. Quindi, grazie Fedez e grazie Chiara, Noto ti sarà grata per sempre. Così è la vita.

Festa dell'accoglienza alla scuola Antonio Ugo a Palermo

Cresce l’indignazione per le parole di odio e intolleranza verso la Festa dell’accoglienza a Palermo

Non si placano le polemiche sorte in queste ore a seguito dell’articolo sul quotidiano “La Verità”, diretto da Maurizio Belpietro, con cui Francesco Borgonovo esprime il suo particolare punto di vista sulla Festa dell’accoglienza organizzata dalla scuola Antonio Ugo di ...
Leggi Tutto
Il Museo del Carretto Siciliano - The Sicilian Cart Museum

Museo del carretto siciliano, entro il 2018 l’inaugurazione a Palazzo Valguarnera-Ganci

Nelle scuderie del prestigioso Palazzo Valguarnera-Ganci, noto al pubblico dei cinefili per la celebre scena del ballo ne “Il Gattopardo” di Luchino Visconti, verrà inaugurato a Palermo entro la fine del 2018 il Museo del carretto siciliano. Simbolo dell’iconografia folcloristica ...
Leggi Tutto
Tutte le facce di Facebook

Tutte le facce di Facebook, un libro da condividere

Dopo la nascita di Facebook, niente è stato più come prima. E noi, come siamo sopravvissuti? Ce lo racconta Riccardo Lo Bue nel suo libro Tutte le facce di Facebook. Giovani e meno giovani, pensionati e studenti, uomini e donne: ...
Leggi Tutto
Carmelo Ferlito

Carmelo Ferlito, tre premi speciali al “Var Talent 18”

Il cantante catanese si è classificato al 4° posto al “VarTalent 18" Festival Canoro d'Italia (6 ottobre - Trento) ma si aggiudica ben tre premi speciali: migliore base, migliore interpretazione e migliore look Carmelo Ferlito, cantante e interprete originario di ...
Leggi Tutto