Campo M5S a Falcone: “Regione-Trenitalia, disattese tutte le migliorie dei servizi approvate in Commissione Ambiente”

Furiosa la deputata 5 Stelle, dopo un incontro con studenti e lavoratori pendolari che continuano a lamentare i disservizi. “Tutti impegni disattesi nonostante le reiterate assicurazioni dell’assessore, chiederemo subito una nuova audizione. La Regione deve tutelare l’utenza, non Trenitalia”.

“Le nostre proposte per migliorare il servizio di trasporto per studenti e lavoratori pendolari sono state tutte vergognosamente disattese da Trenitalia, nonostante una risoluzione approvata in commissione Ambiente all’Ars e le reiterate assicurazioni da parte dell’assessore Falcone”. È furiosa la deputata regionale 5 stelle, Stefania Campo, dopo un incontro che, assieme al collega all’Ars Nuccio Di Paola, ha avuto con una delegazione di studenti e lavoratori pendolari siciliani, con i quali ha fatto il tragitto in treno Ragusa-Gela per constatare de visu l’inadeguatezza degli orari che quotidinamene chi viaggia sconta sulla propria pelle.
“Nonostante Falcone abbia fatto dei comunicati stampa illustrando nuove concessioni all’utenza, di esse, purtroppo, non c’è traccia, come ci hanno confermato i pendolari incontrati”.

Le proposte 5 stelle contenute nella risoluzione approvata, ma rimaste lettera morta, sono numerose. Tra queste quella di posticipare di una mezz’ora il treno per Comiso per evitare agli studenti che se ne servono di dovere uscire da scuola in anticipo per poterlo raggiungere. Stessa cosa per parecchi lavoratori pendolari, che non riescono a coprire gli orari previsti dal proprio contratto aziendale a causa degli attuali orari di Trenitalia, che li costringono a lasciare anzitempo il posto di lavoro per evitare di rimanere a piedi.

“L’assessore Falcone – dice Stefania Campo – ci aveva assicurato che Trenitalia aveva inserito le richieste di lavoratori e studenti pendolari nel contratto e invece niente di niente. Siamo a settembre, la scuola aprirà e gli studenti che da Gela e dai paesi limitrofi si recano a Comiso per frequentare l’Istituto d’Arte continueranno a perdere più di 30 minuti al giorno di lezione, uscendo prima, per non perdere il treno. I lavoratori pendolari continueranno ad avere grosse difficoltà a raggiungere le 36 ore lavorative esattamente per lo stesso problema”.

Altra richiesta disattesa da Trenitalia è quella dell’istituzione di treni nei giorni festivi nel Sud-est della Sicilia.
“Non ci sono ancora corse il sabato e la domenica”, afferma la portavoce, “collegare il Sud est con Agrigento è sempre un sogno, nonostante la presenza ad Agrigento di un importantissimo sito di rilevanza mondiale come la valle dei templi”.

Molto critico anche il deputato Nuccio Di Paola: “Trenitalia e Falcone prima accolgono le richieste degli studenti e poi non mantengono quanto promesso e approvato all’unanimità in commissione Territorio ambiente”.

I deputati, comunque, non demordono.“Chiederemo – afferma Stefania Campo – subito una nuova audizione con l’assessore, Trenitalia e associazioni di studenti e lavoratori. La Regione deve tutelare i cittadini e non Trenitalia, che ha portato a casa un contratto decennale di 1,2 milardi di euro”.

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto