La commemorazione di Libero Grassi: oggi con Davide e Alice c’era Palermo

Si è tanto discusso sulla morte di Libero Grassi, sull’isolamento a cui fu sottoposto l’imprenditore da parte dell’associazione degli industriali, su come le istituzioni non seppero assicurargli quel cordone di solidarietà e di protezione che probabilmente gli avrebbe salvato la vita. La certezza che abbiamo oggi, a ventisette anni di distanza dal suo omicidio, è che da quel 29 agosto del 1991 la lotta contro l’estorsione e contro i clan che la imponevano ha avuto ben altra incisività rispetto a quell’epoca in cui pagare il pizzo veniva quasi considerato un male necessario.

Merito indiscutibile di un uomo che ha saputo dare valore alla parola dignità. Il resto della storia è frutto di una diversa coscienza civile che faticosamente ha fatto e sta facendosi breccia tra le crepe dell’odiosa omertà, a sistemi investigativi più efficaci, ad un sistema inquirente più coeso.

Anche stamattina si è ricordato Libero Grassi nel luogo in cui la mafia gli spezzò la vita. Tra tutte le commemorazioni quella di Libero è stata sempre quella più spontanea e meno pomposa. E più scevra dalla retorica di quella antimafia di facciata che talvolta non rende onore a chi la mafia l’ha combattuta sul serio e in prima linea. Oggi Davide e Alice – i figli di Libero e Pina Maisano – si sono trovati accanto ancora una volta i palermitani. Com’è giusto che sia.

Commemorazione dell'assassinio di Libero Grassi, imprenditore palermitano vittima della mafia il 29 agosto 1991

Pubblicato da Il Gazzettino di Sicilia – Streaming su Martedì 28 agosto 2018

lettera a babbo natale

Poste Italiani ai bambini, ancora due giorni per scrivere a Babbo Natale e ricevere una sorpresa

Tutti i bambini che scriveranno la loro letterina riceveranno una sorpresa e l’invito a scaricare un app per giocare con disegni e lettere animate  Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale” la tradizionale iniziativa di Poste Italiane dedicata ai ...
Leggi Tutto
Sabrina Figuccia e Leoluca Orlando

Sabrina Figuccia: “Almaviva, il Comune di Palermo mantenga gli impegni con i lavoratori ex Lsu”

"Dopo la grande disponibilità a parole manifestata nella campagna elettorale delle amministrative del 2017, adesso il Comune si tira indietro" "Senza risposta l’appello lanciato da alcuni lavoratori ex Lsu che sono transitati in Almaviva e che adesso, grazie anche alle ...
Leggi Tutto
Rosario Mingoia

Mingoia eletto segretario generale in Uilca Unicredit Banca

Rosario Mingoia, giovane dirigente sindacale siciliano della Uilca, originario di Mussomeli (Cl), è stato eletto segretario generale della Uilca Unicredit Banca e segretario generale aggiunto del coordinamento in Unicredit Group, a conclusione dell'assemblea congressuale della Uilca, gruppo Unicredit, svoltasi a ...
Leggi Tutto
Comune di Palermo

Cisl su precari Comune di Palermo, stabilizzazione solo annunciata, nessuna certezza per i lavoratori

“In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato - affermano Lo Gelfo e Chiaramonte per la Cisl - si continua a rimandare la soluzione del problema”. “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a ...
Leggi Tutto